Convegno nazionale di Pastorale sanitaria

Tempo di lettura: 95 secondi

“Testimoni della fede nella pastorale della salute” è il tema del 28° Convegno nazionale dell’Aipas – Associazione italiana di pastorale sanitaria, che si terrà dal 15 al 18 ottobre presso la Domus Pacis di Santa Maria degli Angeli. L’Aipas riunisce, oltre agli Ordini ospedalieri religiosi (Fatebenefratelli, Camilliani, Francescani minori e Cappuccini), quanti prestano assistenza spirituale presso le strutture socio-sanitarie pubbliche e private in Italia: laici, sacerdoti diocesani, religiose e religiosi, operatori sanitari e volontari.

“Il decisivo atteggiamento del credere – ha detto don Carmine Arice, del Cottolengo di Torino, presidente nazionale Aipas – sta alla base delle scelte fondamentali che molti cristiani hanno compiuto nella storia, e sta all’origine delle grandi innovazioni compiute dai credenti nell’ambito della cura della salute. A queste figure e alle conseguenze che derivano dalla fede si ispirano i lavori del convegno di quest’anno”.

Il convegno si aprirà con l’intervento di mons. Vincenzo Paglia, vescovo “uscente” di Terni, da poco nominato presidente del Pontificio consiglio per la famiglia, sul tema “La fede nel Dio di Gesù Cristo”, ponendo così le basi teologiche e pastorali da cui partiranno i lavori.

Si esaminerà quindi l’azione concreta della Chiesa nella pastorale sanitaria tramite la relazione sui sacramenti di guarigione di fra’ Vittorio Viola, docente di Liturgia presso il pontificio istituto Sant’Anselmo di Roma, e attraverso i vari laboratori di studio che avranno luogo nel pomeriggio, durante i quali si tratterà di celebrazione con disabili mentali e malati di alzheimer, Parola nell’accompagnamento dei malati, sacramento della riconciliazione, dell’unzione degli infermi, rito delle esequie, bisogni spirituali del malato e formazione dei ministri della Comunione.

Tra gli interventi successivi, quello del prof. Stefano Zamagni, noto economista, sui “profeti di giustizia”. Oltre a momenti di riflessione e di confronto di idee ed esperienze personali, i partecipanti al convegno potranno celebrare insieme la fede nei luoghi francescani.

Per informazioni e iscrizioni: tel. 328 2420044, email frateangelo@ alice.it (fra’ Angelo).

LASCIA UN COMMENTO