Se apprezzi il nostro lavoro Ti chiediamo di sostenerci abbonandoti a La Voce.


Vari i temi che faranno da filo rosso, tra quello proposto da Anspi Umbria e altre proposte elaborate a livello locale

È tempo di Grest nelle parrocchie!


In tutta l’Umbria fervono i preparativi per accogliere migliaia di bambini e ragazzi che animeranno l’estate 2017 in oratorio. Tutte le 8 diocesi umbre sono pronte. Dopo la prima Giornata regionale degli oratori, lo scorso 30 aprile, il lancio del tema estivo e l’avvio delle formazioni specifiche, ormai tutti gli educatori, animatori, operatori d’oratorio e coordinatori, guidati dai parroci, i seminaristi i diaconi e tanti adulti volontari, stanno serrando le fila CASTEL-DEL-PIANO-(2)-Cmykper accogliere con gioia tutti i bambini che a partire da lunedì e per tutta l’estate animeranno piazze, cortili, parrocchie, vie e parchi di tutte le città, i paesi e le campagne umbre.

C’è per tutti un oratorio che, dal nord al sud dell’Umbria, è fatto di volti, di persone che, con spirito di servizio e prossimità, invita alla socialità e trascina con entusiasmo tanti giovani e adulti dietro la gioia festante di uno stuolo colorato e giocoso di bambini. Ecco le iniziative diocesi per diocesi.

 

Città di Castello

Già da lunedì si inizia e il servizio riguarderà tutto il mese di giugno. Il tema scelto è quello proposto da Anspi “#Momo Prenditempo” per le parrocchie di Madonna del Latte, Trestina, San Giustino, Lama. La parrocchia di San Giovanni Battista agli Zoccolanti inizierà nel mese di luglio sul tema “Il Gigante buono”.

Orvieto-Todi

I luoghi in cui saranno raccolti i Grest sono Pian di Porto (per le parrocchie di Ponte Rio, Pian di Porto, Due Santi, San Damiano, Ilci Cacciano, Montemolino, Pian di San Martino e Cecanibbi), Pantalla (per la zona di Pantalla, Ripaioli, Piedicolle), casa diocesana di Spagliagrano (interesserà tutta la zona cittadina di Todi e dintorni) e Castel Rinaldi (per Massa Martana, Colpetrazzo, Villa San Faustino, Montignano). Anche in tutto l’Orvietano sarà attivo il Grest a partire dal 20 giugno e per tutto il mese di luglio, prima a Sferracavallo e poi a Orvieto.

Gubbio

L’attività estiva inizierà tra fine giugno e inizio luglio e proseguirà per tutta l’estate alternandosi nelle varie parrocchie anche durante il mese di agosto, da Umbertide a Padule, dalla parrocchia di Sant’Agostino a Scheggia, dall’oratorio cittadino Don Bosco a Mocaiana fino a Casamorcia.

Foligno

L’équipe di formazione del Coordinamento diocesano oratori, in collaborazione col servizio diocesano di Pastorale giovanile e Creativ, ha elaborato un sussidio diocesano dal titolo “Agenti segreti in missione speciale” sul tema della Chiesa in uscita, del servizio e della missionarietà: essere missionari di gioia nel tempo e nei luoghi in cui viviamo, la famiglia, gli amici, i vicini di casa, con particolare cura dei poveri, delle persone sole, degli ammalati, degli anziani.

Terni-Narni-Amelia

Quest’anno il Grest è sul tema “Si va in scena”. La storia che fa da cornice ai campi estivi vede impegnati i protagonisti nel guidare i bambini nella difficile ricerca dei propri talenti. Infatti il tema è la vocazione di ogni uomo. “Tu non sei un numero ma hai i numeri per essere qualcuno” dice la canzone che fa da inno.

Perugia – Città della Pieve

Ci sono 33 Grest attivi sulla proposta Anspi “#Momo Prenditempo” a partire dal 12 giugno. Novità di quest’anno i Centri estivi in oratorio che prolungano il servizio alle famiglie anche nei mesi di luglio e agosto, dopo l’esperienza dei Grest.

Spoleto-Norcia

Si sta preparando l’attività estiva nelle parrocchie e negli oratori della diocesi con momenti di preparazione e formazione per educatori e animatori, in attesa di partire con un’estate di servizio per tutti i ragazzi e i bambini.

Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino

Sono operativi l’oratorio Regina Pacis di San Rufino, l’oratorio Sacra Famiglia di Costano, l’oratorio Don Bosco di Gualdo Tadino con già oltre 130 iscritti. A Bastia all’oratorio Anspi San Michele dal 12 al 17 pre-Grest con 120 adolescenti, futuri animatori e gruppo servizio e a partire dal 19 giugno circa 80 animatori 170 bambini e 100 ragazzi, più 50 giovani – ragazzi dello staff gruppo servizi e due sacerdoti; oratorio San Giovanni Paolo II (Santa Maria degli Angeli); oratorio Anspi Excelsior di Passaggio di Bettona.

 

Erica Picottini


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

I tag HTML non sono ammessi