“Fa’ la cosa giusta!”. All’Umbriafiere di Bastia dal 3 al 5 ottobre. Ci siamo anche noi con il Csi

Tempo di lettura: 140 secondi

manifesti-fa-la-cosa-giusta-umbriafiereIl Centro fieristico di Bastia Umbra ospita in questi giorni la prima edizione in centro Italia di “Fa’ la cosa giusta”, fiera del consumo consapevole e degli stili di vita sostenibili. Ci sono 10 aree espositive, oltre 170 stand e più di 200 eventi gratuiti e la mostra mercato green con le aziende sostenibili del centro Italia e non solo. Dal 3 al 5 ottobre si snoda un ricco programma di confronti, dibattiti, educazione e didattica, presentazioni, mostre, convegni, cooking show, laboratori pratici, benessere del corpo e della mente, qualità della vita.

L’evento, organizzato dalla giovane società umbra Fair Lab in collaborazione con Umbriafiere, con il patrocinio dalla Regione Umbria e del Comune di Bastia, coinvolge molte realtà della società civile umbra, con l’obiettivo di diffondere buone pratiche di consumo e produzione. “Fai la cosa giusta!” è nato dall’incontro con Terre di mezzo Editore (casa editrice che organizza da 11 anni a Milano l’edizione nazionale), e nel comitato promotore annovera associazioni quali Acli, Arci, Cittadinanzattiva, Cgil, Cisl, Uil, Legambiente, Libera, Forum del Terzo settore, Confcooperative, Csi Umbria che, tra l’altro, nel suo stand ospita anche il nostro settimanale, e altri.  L’ingresso in fiera costa 3 euro (gratis fino a 14 anni).

Tra le numerose iniziative segnaliamo:

sabato 4 ottobre

ore 12.30/13.30 “La fotografia come inclusione sociale” Incontro a cura del Perugia Social Photo Fest. Ne parlano: Antonello Turchetti, direttore Perugia Social Fest, fotografo professionista e arte terapeuta; Giancarla Uguccioni, fotografa e arte terapeuta (Piazzetta Il Cartonaio)

ore 16.30/17.30 “La famiglia nella cittadinanza attiva. La crisi, la rete sociale e il welfare integrato: nuova frontiera delle relazioni tra pubblico e privato”. A cura delle Acli Umbria e del Forum delle Associazioni Familiari dell’Umbria. Intervengono: Santino Scirè, vicepresidente nazionale Acli con delega alla Famiglia; Ernesto Rossi, presidente Forum delle Associazioni Familiari dell’Umbria; Barbara Caponnetti; ricercatrice ambito giuslavoristico, Università di Tor Vergata. (Piazzetta Il Cartonaio).

ore 18.00/19.00 “L’informazione libera dalle mafie” Vivere e raccontare la quotidianità dell’antimafia. In collaborazione con Libera Informazione. Intervengono: Santo Della Volpe, Presidente della Fondazione Libera Informazione; Fabrizio Ricci, Libera Umbria; Giorgio Santelli, giornalista

Domenica 5 ottobre

ore 15.00 “Sobrietà, uno stile di vita contemporaneo”, intervista a Don Paolo Giulietti, Vescovo Ausiliare di Perugia e Città della Pieve, a cura di Miriam Giovanzana, direttore editoriale Terre di mezzo (Sala Convegni Cesare Pozzo)

ore 16.30/17.30 “Consumo consapevole – Meglio una vita piena, che piena di cose inutili”. A cura delle Acli Umbria e Forum dei Giovani dell’Umbria. Ne parlano: Maurizio Pierdomenico, presidente Lega Consumatori Perugia; Gabriele Biccini, portavoce del Forum dei Giovani Umbria (Piazzetta Riuso)

ore 18.30/19.30 “www.coomperiamo.com Riscoprire le Cooperative di Utenza al servizio di una nuova economia” Ne parlano: Andrea Fora, Presidente e Lorenzo Mariani, Segretario Regionale di Confcooperative Umbria; Luca Briziarelli, coordinatore Progetto cooperativa di utenza Assicurazioni movimento cooperativo (Assimoco). Con: Franco Civetta, Gruppo Assimoco (Piazzetta Fa’ la casa giusta!)

AUTORE: Maria Rita Valli

LASCIA UN COMMENTO