Foligno. Incontri di informazione nelle scuole della regione in attesa della Festa di scienza e filosofia

Tempo di lettura: 73 secondi

Giovani e stand all’edizione 2013
Giovani e stand all’edizione 2013

A Foligno è partita la macchina organizzativa della IV edizione della Festa di Scienza e filosofia – “Virtute e Canoscenza”, incentrata, quest’anno sul tema “Umano. Sensibile. Ignoto”. E, con essa, si è avviata anche la “caccia” alle nuove reclute, agli studenti di oggi che potrebbero essere i ricercatori scientifici o i divulgatori culturali di domani. È partita, quindi, la ricerca dei “giovani cervelli” pronti a misurarsi con la scienza e la filosofia, curiosi di scoprire le numerose tematiche di questa nuova edizione ricca di novità. Come ogni anno, il Laboratorio di Scienze sperimentali, soggetto organizzatore della Festa insieme a Oicos Riflessioni e al Comune di Foligno, mercoledì 12 febbraio, presso la sala riunioni del Laboratorio di Scienze sperimentali, a Foligno si è tenuto un incontro con i dirigenti scolastici degli istituti d’istruzione superiore di Foligno e con i docenti di discipline scientifiche e umanistiche. L’incontro è servito a informare i docenti e i dirigenti degli istituti sulle iniziative e il programma della IV Festa di Scienza e Filosofia, al fine di attivare collaborazioni di vario genere tra le scuole, gli studenti e il consorzio Laboratorio di Scienze Sperimentali nell’ambito del festival.

Questo è solo il primo di una serie di incontri che interesseranno gli istituti superiori dell’intera Regione, organizzati in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale dell’Umbria. Nelle prossime settimane, la Festa di Scienza e filosofia sarà presentata in diverse città dell’Umbria.

LASCIA UN COMMENTO