Foligno. L’inaugurazione della nuova bibioteca Caritas sulle orme di Mandela

Tempo di lettura: 120 secondi

Nelson Mandela
Nelson Mandela

La riapertura della nuova biblioteca multiculturale della Caritas diocesana è oramai alle porte. La biblioteca – chiusa da alcuni mesi per rifarsi il trucco e creare un ambiente più ospitale per l’utenza – è oramai pronta a ripartire con un patrimonio librario accresciuto ed in crescita tra cui spicca la nuova sezione dedicata a Nelson Mandela, l’illustre figura che ha ispirato i giovani ideatori del logo della biblioteca (Matteo Silvi e Ambrogioni Armando). Sì, perché è proprio lo spirito di Madiba quello che meglio di tutti riassume i valori che la biblioteca si prefigge di veicolare con questo suo servizio. A ricordare la sua figura, il 3 maggio arriva l’ambasciatrice della Repubblica Sudafricana Nomatemba Tambo, figlia del noto leader del Movimento Anti-apartheid Oliver Tambo, eclettica di formazione, diplomata in Recitazione alla Royal Academy di Londra e plurilaureata in Storia, Inglese e Costituzione inglese. Ad aprire le danze sarà invece il Foligno Rugby, sempre sabato 3 maggio, alle ore 15 con un momento di rugby dedicato ai bambini in tributo all’uso che Mandela fece di questo sport. Alle ore 16, presso il chiostro di San Giacomo seguirà la tavola rotonda “Ama il tuo nemico: la lezione di Mandela” moderata dal prof. Roberto Segatori (Università di Perugia) con gli interventi del direttore di Caritas italiana don Francesco Soddu, del prof. Mario Aurelio Di Greogorio (Università de L’aquila – University Cape Town), dell’ambasciatrice sudafricana e del direttore della Caritas diocesana di Foligno Mauro Masciotti. Al termine della tavola rotonda è previsto un momento di festa per tutti presso gli adiacenti locali del rione Pugilli con la presenza dei tamburini rionali e con musica e cibo africani. Una menzione speciale merita infine la nuova sezione per bambini della biblioteca “Mandela” che molto deve alle mirabili illustrazioni della disegnatrice folignate Francesca Greco. La sezione è interamente allestita all’interno di un camper che stazionerà nella piazza antistante la biblioteca il giorno dell’inaugurazione. Nelle settimane a seguire il Bibliobus farà tappa nelle scuole e nelle parrocchie della diocesi. Per prenotarlo presso la propria scuola sarà sufficiente scrivere a biblio@caritasdiocesanafoligno.it. La giornata del 3 maggio sarà inoltre presenziata anche dal Vescovo della Diocesi di Foligno e dalle autorità cittadine. A chiudere il cerchio, una mostra sull’Apartheid e sulla figura di Mandela (a cura dell’Associazione Benny Nato) che verrà ospitata, anche per visite scolastiche, nella nuova aula-studio della Biblioteca dal 3 al 10 maggio.

LASCIA UN COMMENTO