Gualdo Tadino – Sigillo: due giovani avviati verso il sacerdozio

Tempo di lettura: 65 secondi

petrosino-sigilloDecisamente un periodo di grazia, in fatto di vocazioni diaconali e sacerdotali, per la diocesi di Assisi, con altri due giovani seminaristi sempre più vicini all’ordinazione. Il 20 settembre, la parrocchia di Santa Maria Madre di Dio a Gualdo Tadino ha ufficialmente salutato Alessandro Picchiarelli, dopo due mesi di servizio come seminarista collaboratore presso la parrocchia: il prossimo 18 ottobre sarà infatti ordinato diacono presso la cattedrale di San Rufino. Un caloroso ringraziamento gli è stato rivolto dal parroco, don Aldo Mataloni, durante la messa e la successiva cena. Il giorno dopo, invece, il giovane sigillano Simone Petrosino è ufficialmente entrato nel percorso sacerdotale, dopo aver ricevuto l’autorizzazione dal vescovo diocesano, mons. Domenico Sorrentino. La cerimonia si è svolta all’interno della chiesa di Sant’Andrea a Sigillo, durante un’affollatissima concelebrazione eucaristica, che ha visto la presenza, oltre che del Vescovo e del parroco, don Ferdinando dell’Aquila, anche di numerosi altri sacerdoti del territorio, fra i quali il giovane don Carlo Cecconi, recentemente ordinato, il vicario generale mons. Maurizio Saba, e don Cesare Provenzi, parroco di San Rufino. Ovviamente, grande festa e grande commozione, anche perché, durante la messa, sono state festeggiate le nozze d’argento dei genitori di Simone ed era presente, al completo, il gruppo scout di cui Simone ha fatto parte per lunghi anni.

AUTORE: Pierluigi Gioia

LASCIA UN COMMENTO