No allo spreco

Spoleto. Dal 5 al 7 giugno SpreK.O. la campagna nazionale di Cittadinanzattiva

Tempo di lettura: 62 secondi

sprekoRitorna per il secondo anno a Spoleto l’appuntamento nazionale di SpreK.O., la Festa nazionale per la lotta agli sprechi promessa da Cittadinanzattiva.

Tre giorni di dibattiti, workshop, laboratori, seminari formativi, mostre e spettacoli, per condividere idee, pratiche e progetti promossi a livello nazionale e territoriale per la lotta agli sprechi.

L’appuntamento sarà ospitato, dal 5 al 7 giugno, nella Rocca Albornoziana. Lo spreco è un tema attualmente all’attenzione del dibattito pubblico, spesso, però, trattato in modo frammentario e riferito a singoli ambiti (acqua, rifiuti, risorse energetiche, etc.).

Cittadinanzattiva ha scelto, già dalla prima edizione, di trattare il tema con un approccio trasversale, mettendo in luce come gli sprechi, di qualunque tipo essi siano, incidano parallelamente, e con effetti a catena, sulle risorse economiche, ambientali, sociali e umane.

Sono previste tre tavole rotonde: il 5 giugno sullo Spreco ambientale (ore 16.30) “Disponibile! L’attivismo civico per la riqualificazione dei territori”, il 6 sullo Spreco sanitario (ore 10) “La mia salute è un bene di tutti: accesso alle cure e aderenza terapeutica”, il 6 giugno sullo Spreco alimentare (ore 15) “Italia, sveglia! Diritto al cibo e ristorazione a scuola”.

Ad animare la Festa contribuiranno numerosi laboratori pratici ed esposizioni, per bambini ed adulti. Di particolare richiamo lo show cooking di Giorgione (sabato 6 ore 17 e domenica 7 ore 11).

LASCIA UN COMMENTO