Opportunità nella disabilità

ISTITUTO SERAFICO. Incontri su “Le risorse dei genitori” ma anche per insegnanti

Tempo di lettura: 119 secondi

Attività e laboratori per disabili
Attività e laboratori per disabili

Sono otto gli incontri tematici promossi dall’Istituto Serafico di Assisi, rivolti non solo a genitori di figli con disabilità ma anche agli insegnanti e a quanti operano nel settore, nell’ambito dell’iniziativa “Le risorse dei genitori – Opportunità nella disabilità” giunta alla quinta edizione. Al centro è la convinzione che, attraverso il confronto tra partecipanti ed esperti del settore, si possa realizzare una rete di solidarietà interdisciplinare e sociale, a partire dalla famiglia quale nucleo fondante della comunità, chiamata ad affrontare molteplici sfide – e battaglie – nella quotidianità. Il primo intervento è stato, sabato scorso, quello di padre Alfredo M. Avallone, conventuale, cappellano del Serafico stesso, il quale ha affrontato il tema “La formazione cristiana nel disabile grave”. A seguire, il 16 maggio Miranda Crisopulli (neuropsichiatra infantile, responsabile del servizio di Neuropsichiatria e riabilitazione nell’età evolutiva, Asl Umbria 1, distretto del Perugino) offrirà il proprio contributo “Verso una cultura del diversamente normale. Dalla nascita all’età adulta”. Sarà Francesca Piccardi (tiflopedagogista, responsabile del Centro di consulenza tiflodidattica della Federazione italiana prociechi) ad affrontare il 13 giugno il tema “Di che colore è il vento? I libri tattili illustrati e il valore pedagogico della lettura plurisensoriale”. Il 26 settembre il neurologo Pierluigi Brustenghi (responsabile dell’unità Gcla e malattie cerebrovascolari presso l’ospedale San Giovanni Battista di Foligno) tratterrà “Il ruolo delle emozioni degli apprendimenti”. Il 24 ottobre la prof.ssa Laura Arcangeli (docente di Pedagogia e didattica speciale, delegato del Rettore per la disabilità e il Dsa presso l’Università degli studi di Perugia) parlerà del “Progetto educativo individualizzato: parte integrante del Pri”, mentre il 21 novembre spetterà a Paola De Lisio, giudice tutelare presso il Tribunale civile di Perugia, affrontare il tema “Protezione e cura dei soggetti deboli: aspetti amministrativi e gestionali”. Infine il 12 dicembre Rita Antonini (dirigente medico, responsabile Uos Strutture semiresidenziali assistenza anziani e disabili adulti, Asl Umbria 1, distretto del Perugino) concluderà con “La rete dei servizi della disabilità”.

 

Informazioni

Gli incontri seminariali si svolgono tutti di sabato mattina (ore 9.30 – 11.30) presso l’Istituto Serafico, e sono distribuiti tra marzo e dicembre 2015. Le tematiche, debitamente affrontate da esperti professionisti, spaziano dagli aspetti della riabilitazione a quelli giuridici e sociali, al fine di offrire a genitori e operatori un’occasione di confronto e di approfondimento. Per informazioni contattare Maria Grazia Rossi telefonando allo 075 812411 – interno 223, o scrivendo all’indirizzo mariagraziarossi@serafico.it.

 

AUTORE: Elena Lovascio

LASCIA UN COMMENTO