Premi a lavoro e impresa

Assegnati dalla Camera di commercio di Perugia

Tempo di lettura: 73 secondi

CCIIAA-premiazioneSi è svolta martedì l’annuale Premiazione del lavoro e dell’impresa organizzata dalla Camera di commercio. Il Premio del lavoro è stato assegnato a 13 lavoratori dipendenti che si sono distinti per impegno, capacità e senso del dovere, lavorando per almeno 30 anni, 25 dei quali alle dipendenze della stessa azienda. I Premi dell’impresa sono andati a 33 aziende per i risultati conseguiti nei rispettivi settori di appartenza, mentre i Premi speciali a 3 benemeriti per aver raggiunto alti obiettivi di progesso economico e civile. Clicca qui per scaricare il pdf con tutti i nomi dei premiati. Il presidente della Camera di commercio di Perugia, Giorgio Mencaroni, ha aperto la cerimonia con la relazione sullo stato dell’economia provinciale. “Costruzioni e commercio – ha sottolineato – sono in forte difficoltà. Segnali positivi arrivano, invece, dalla manifattura, che ha segnato un +0,3% dopo due anni, e dalle esportazioni, che crescono quasi del 7%, costituendo il 15% del Pil regionale, rispetto comunque a una media nazionale del 25%”. Le aziende resistono. “A fine 2013 – ha aggiunto Mencaroni – il saldo tra imprese nuove e cessate sarà negativo, ma la capacità di fare impresa non demorde. Nei primi nove mesi del 2013, in provincia di Perugia più di 3 mila nuovi imprenditori sono entrati nel mercato: oltre 11 ogni giorno”. Male il lavoro, con la disoccupazione al 10,5%, il valore più alto da più di vent’anni. Come uscirne? Secondo Mencaroni, con la riforma dell’apprendistato e dei Centri per l’impiego, e con programmi di formazione in Italia e all’estero.

LASCIA UN COMMENTO