Riflessioni pre-assembleari

Il 18 settembre a Foligno si terrà l'assemblea diocesana

Tempo di lettura: 66 secondi

La cattedrale di Foligno
La cattedrale di Foligno

Si è svolta nella serata di venerdì 4 settembre nella parrocchia del Ss. Nome di Gesù la pre-assemblea diocesana, durante la quale circa duecento persone, in massima parte operatori pastorali, hanno iniziato a riflettere sui temi della prossima assemblea diocesana, che si terrà nell’Auditorium S. Domenico il prossimo venerdì 18 settembre a partire dalle ore 17.30.

Dopo un breve momento di preghiera presieduto dal vescovo mons. Gualtiero Sigismondi, i partecipanti si sono divisi in otto gruppi sulla base delle “vie” scelte in preparazione del V Convegno ecclesiale nazionale di Firenze: “annunciare – iniziazione cristiana”, “annunciare – media e comunicazione della fede”, “abitare – dimensione sociale”, “abitare – fragilità”, “educare – famiglia”, “educare – scuola”, “trasfigurare – liturgia”, “trasfigurare – giorno del Signore”, tenendo sempre in considerazione la via dell’“uscire”, che deve ispirare l’intera attività pastorale.

Ogni gruppo si è lasciato interrogare da un brano della Scrittura e da un passaggio dell’Esortazione apostolica Evangelii Gaudium di Papa Francesco, individuando nel proprio ambito di azione quali sono i ponti da gettare e quali i muri da abbattere.

Le riflessioni nate all’interno dei gruppi saranno poi “girate” ai due relatori dell’assemblea, il direttore di Avvenire Marco Tarquinio e il fondatore della Comunità Sant’Egidio Andrea Riccardi, che aiuteranno la Chiesa di Foligno a comprendere in quale direzione “uscire”.

 

AUTORE: Fabio Massimo Mattoni

LASCIA UN COMMENTO