Un giorno con Gesù per capire l’uomo

A Perugia la presentazione del libro sulla “icona” del Convegno di Firenze

Tempo di lettura: 140 secondi

libro-Giulio-Michelini-Un-giorno-con-GesuQuestione antropologica, o, altrimenti detto, chi è l’uomo? Da dove viene? Dove va? In quale relazione è con con la natura? Quale è il suo “valore”? E tante altre domande che si fanno più concrete quando si discute di morte e di vita, di guerra, di eutanasia, di fecondazione artificiale, di povertà e miseria, di finanza selvaggia, di gender, di nuove schiavitù, di utero in affitto, di educazione e tanto altro ancora.

Domande a cui vengono date risposte anche molto diverse se alla base vi sono idee sull’essere umano che non si incontrano. La Chiesa italiana ha scelto di confrontarsi su questa domanda con il V Convegno ecclesiale nazionale di Firenze che apre il cammino dei prossimi dieci anni. “In Gesù Cristo il nuovo umanesimo” è il titolo del convegno che indica in Gesù il riferimento possibile per ri-comprendere l’uomo, non solo tra cristiani ma anche tra credenti e non credenti, come ha mostrato il “Laboratorio” tenutosi a Perugia nel maggio scorso.

Il libro del biblista e membro della Giunta Cei del Comitato preparatorio del Convegno di Firenze, Giulio Michelini ofm, offre un ritratto di Gesù attraverso il racconto di una giornata, quella di Cafàrnao, raccontata dall’evangelista Marco e scelta quale icona biblica di riferimento del Convegno.

Venerdì a Perugia ci sarà la prima presentazione del volume che porta il lettore a Cafàrnao, aiutandolo a ripercorrere l’esperienza dei discepoli, e a rileggere parola per parola il testo del vangelo riguardante quel giorno così speciale sul Lago di Galilea.

Quella che è comunemente chiamata la “giornata di Gesù a Cafàrnao” non solo ha una sua importanza fondamentale nella trama del Vangelo più antico, ma parla anche al lettore di oggi. In essa si trovano già delineate quelle azioni compiute da Gesù e che non cessano di interpellare la Chiesa: uscire per abitare i luoghi degli uomini e annunciare il Vangelo, educando alla vita buona e trasfigurando ogni momento della propria esistenza.

Nella giornata di Gesù sul lago di Galilea, Marco racconta come Gesù rende l’uomo più uomo: in Gesù Cristo troviamo la radice dell’umanesimo. Il volume (152 pagine, Euro 12) si compone di sette capitoli ciascuno concluso da una sezione intitolata “Una lettura per l’oggi” tenta di attualizzare la pagina e riportarla al nostro tempo.

LA PRESENTAZIONE

Venerdì 25 settembre, alle ore 17, presso la biblioteca storica del convento di San Francesco al Monte (via Monteripido 8, Perugia) verrà presentato il nuovo libro del prof. Giulio Michelini ofm: “Un giorno con Gesù. La giornata di Cafarnao nel Vangelo di Marco”. Interverranno il card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia – Città della Pieve, ed il prof. Marco Impagliazzo, Presidente della Comunità di Sant’Egidio e ordinario di Storia contemporanea presso l’Università per stranieri di Perugia. Introduce e modera la dott.ssa Maria Rita Valli del Settimanale La Voce.

AUTORE: Maria Rita Valli

LASCIA UN COMMENTO