Venerdì santo a Fiamenga

Foligno. La Sacra rappresentazione, evento della comunità

Tempo di lettura: 72 secondi

Sacra rappresentazione
Sacra rappresentazione

Anche quest’anno a Fiamenga si tiene la consueta rappresentazione del Venerdì santo, giunta alla sua 41esima edizione. La rappresentazione propone ogni anno tematiche nuove, questa volta ha scelto di approfondire la figura di Maria, proponendo scene inedite tratte anche dai Vangeli apocrifi, riferiti sia all’Antico che al Nuovo testamento, con l’intento di stimolare una riflessione attuale sul cristianesimo e sulla vita di Gesù. Nella prima parte dunque si ripercorrerà la sua storia partendo dai genitori Anna e Gioacchino, la sua consacrazione al tempio, l’unione con Giuseppe e l’annunciazione. La seconda parte presenterà le scene tradizionali della passione e resurrezione fino ad arrivare alla Pentecoste e all’assunzione di Maria in cielo, quadro per la prima volta sul palco di Fiamenga. La manifestazione continua a coinvolgere negli anni numerosi fedeli non solo della frazione di Fiamenga ma dell’intera Unità pastorale Giovanni Paolo II e del territorio della diocesi. Il gruppo “Sacra Rappresentazione”, diretto da Francesco Fratini e i parroci stanno anche curando in modo particolare la partecipazione delle persone alla Via Crucis, momento culmine dell’evento. Orgoglio del gruppo quest’anno, a cui va un grazie particolare, è la presenza del giovane della nostra parrocchia Luigi Ciancaleoni che ha dato la sua disponibilità ad interpretare l’impegnativo ruolo di Gesù. Appuntamento a Fiamenga venerdì alle ore 21 per vivere non solo da spettatori, ma da pubblico partecipe, questa esperienza.

AUTORE: S. L.

LASCIA UN COMMENTO