Dagli Stati Uniti Laurea honoris causa in Lettere per don Aldo Brunacci

Conferito dall'Università di San Bonaventura

Tempo di lettura: 138 secondi

Don Aldo Brunacci, canonico della cattedrale di San Rufino di Assisi, si trova in questi giorni negli Stati Uniti per ricevere, dall’Università di San Bonaventura, la laurea Honoris causa in lettere umanistiche. La candidatura alla Laurea honoris causa rientra nella annuale cerimonia di conferimento delle lauree, giunta alla 143a edizione, che si svolgono ogni anno in quella Università e che si terrà il 12 e il 13 maggio al Reilly Center Arena di New York. “Le sue imprese nel servizio degli altri – si legge nella lettera di invito alla presentazione per il ricevimento del titolo, – la rendono il candidato ideale per un titolo onorario da parte del’Università di san bonaventura, “nave ammiraglia’ delle univrsità francescane degli Stati Uniti. Per i nostri titoli onorari noi ci vantiamo di scegliere candidati che si possono additare come modelli da imitare e che dimostrano nella loro vita personale e professionale l’impegno di seguire i più alti principi e valori, quelli cioé che noi cerchiamo di inculcare nei nostri studenti. Il suo impegno nella Chiesa e in particolare, nella diocesi di Assisi, che dura da una vita, e la sua intima amicizia con i francescani, i suoi notevoli contributi agli studi francescani, il servizio come archivista nel conservare per le future generazioni, il patrimonio documentario di Assisi, la sua bontà nell’accolgietre migliaia di pellegrini statunitensi alla sua amata Assisi durante gli ultimi venticinque anni, compresi studenti, membri della Facoltà e personale del nostro Istituto francescano e il suo ruolo personale, svolto anche in pericolo di vita, nella salvezza di centinai di rifugiati ebrei in Assisi durante la Seconda guerra mondiale, tutto questo e ancor di più, ci rende particolarmente orgogliosi di invitarla a ricevere uno speciale riconoscimento dall’Università di san Bonaventura”. In occasione della cerimonia verrà conferito un riconoscimento a due dei laureati dell’Università. Il primo riconoscimento andrà a padre Mychai Judge, ofm, (1957), per la sua silenziosa prodezza, per il suo coraggio e per la dedicazione come frate, per tanti anni, morto mentre stava correndo per amministrare i sacramenti a coloro che si sono trovati coinvolti nella tragedia alle Twin Tower l’11 settembre. Riceverà la laurea postuma il suo amico Tom Von Esse, già comandante dei vigili del fuoco di New York. L’altra laurea andrà alla dott.ssa Michaleen Richer (1967) per il suo servizio devoto agli altri come medico e per la sua attività in Sudan come medico missionario nella lotta contro l’encefalite letargica. Nei giorni precedenti alla cerimonia di conferimento, don Aldo Brunacci ha tenuto alcune conferenze al “St. Francis College”, sull’opera della Chiesa italiana e in particolare in Assisi durante la guerra. Sullo stesso argomento ha parlato nella Grande Sinagoga di “Temple Emmanuel” of Pascack Valley nel New Jersey, dove è stato seguito da un folto pubblico.

AUTORE: M.A.