Diocesi di Assisi in Assemblea “giovannea”

DIOCESI. I temi al centro dell’Assemblea diocesana e dell’anno pastorale

Tempo di lettura: 157 secondi

I partecipanti ad una passata assemblea diocesana

Giovedì 13 e venerdì 14 settembre, nell’appuntamento annuale dell’Assemblea diocesana, la Chiesa nata dalla testimonianza evangelica del martire Rufino si ritroverà presso la Domus Pacis di S. Maria degli Angeli per riflettere sui temi del prossimo anno pastorale, terzo del quadriennio della Parola e, insieme, Anno della fede e anno di indizione e d’inizio dell’itinerario che porterà alla celebrazione del Sinodo diocesano. Anno particolarmente intenso, dunque. Nel quale far risuonare come fuoco la Parola di Dio espressa nel Nuovo Testamento, in particolare nel Vangelo di Giovanni. In questo linea si muoverà la Scuola della Parola, e i sussidi per i gruppi della Parola mediteranno i sette segni che in questo Vangelo, progressivamente, rivelano l’identità di Gesù. Lo rivelano come il Risorto dalla morte. E salvezza. E luogo della dimora di coloro che credono in lui. Famiglia nata dalla partecipazione alla reciprocità del dimorare del Padre nel Figlio e del Figlio nel Padre. Tale dinamica rende ragione del motto dell’Assemblea: “Il Vangelo si fa famiglia”. Ad offrire elementi di riflessione sull’intero dinamismo saranno quattro relazioni che, a partire dal Signore Gesù Cristo, attraverso il percorso che inizia nell’Anno della fede e porterà la diocesi al Sinodo diocesano, prendendo spunto da esempi concreti del vivere Cristo nella quotidianità del vissuto familiare, porterà il Vescovo ad offrire indicazioni per comprendere la parrocchia come famiglia di famiglie. Che, alla scuola di Maria, fanno risuonare e lasciano crescere nelle proprie esistenze familiari il “più bello tra i figli dell’uomo”. Fino a partorirlo al mondo, con la testimonianza della vita e della parola.

Sarà don Claudio Doglio, esperto di letteratura giovannea, ad introdurre la riflessione con la relazione “In cammino con Gesù nel Vangelo di Giovanni”. Don Girolamo Giovannini, vicario episcopale per la pastorale, tratterà il tema “Dietro a Gesù, nell’Anno della fede, verso il Sinodo diocesano”. Venerdì pomeriggio sarà la volta di don Renzo Bonetti che presenterà l’esperienza a cui ha dato vita e che va sempre più diffondendosi oltre il perimetro della sua comunità parrocchiale: “Le case diventano luoghi di preghiera e di evangelizzazione. L’esperienza di Bovolone”. Il Vescovo, quindi, trattando il tema “Per una parrocchia viva: il progetto Comunità Maria Famiglie del Vangelo”, indicherà una forma concreta, al secondo anno di rodaggio, attraverso la quale rivitalizzare la comunità parrocchiale e diocesana.

il programma

Ecco il programma dell’assemblea diocesana che avrà luogo presso la Domus Pacis. 13 settembre: ore 16 accoglienza; ore 16.15 celebrazione di apertura (intronizzazione della Parola); ore 16.45 “In cammino con Gesù nel Vangelo di Giovanni” (don C. Doglio); ore 17.40 pausa; ore 18 interventi in aula; ore 18.30 “Dietro a Gesù, nell’Anno della fede, verso il Sinodo diocesano” (mons. G. Giovannini); ore 19 pellegrinaggio in basilica e preghiera; ore 20 cena a buffet. 14 settembre: ore 16 preghiera; ore 16.15 “Le case diventano luoghi di preghiera e di evangelizzazione. L’esperienza di Bovolone” (don R. Bonetti); ore 17 testimonianze Comunità Maria Famiglie del Vangelo; ore 17.30 pausa; ore 18 interventi in aula; ore 18.30 “Per una parrocchia viva: il progetto Comunità Maria Famiglie del Vangelo” (mons. Sorrentino); ore 19.15 celebrazione dei vespri.

AUTORE: P. Giovanni Raia