Festa della Madonna del Ponte

NARNI SCALO. Calendario degli eventi religiosi e culturali in occasione della festa

Tempo di lettura: 128 secondi

Celebrazione al santuario della Madonna del Ponte di Narni Scalo
Celebrazione al santuario della Madonna del Ponte di Narni Scalo

Un continuo pellegrinaggio di fedeli onora la Madonna del Ponte, sostando in preghiera nella grotta che custodisce l’immagine di Maria con il Bambino, da sempre molto venerata.

La bellissima immagine di Maria con il Bambino, risalente al 1050, è affrescata nella grotta all’interno del santuario della Madonna del Ponte di Narni Scalo. Nel tempo la grotta venne a ricoprirsi di vegetazione al punto da non essere più visibile.

Dopo il ritrovamento dell’immagine della Madonna con il Bambino, il vescovo di Narni, Francesco Saverio Guicciardi, nel 1722 decretò la costruzione della chiesa, su progetto dell’architetto Giovanbattista Giovannini detto il Battistini; la costruzione terminò nel 1726 e la consacrazione avvenne nel 1728 con il vescovo Nicolò Terzago.

Dal 4 al 13 settembre si terrà la festa della Madonna del Ponte con celebrazioni quotidiane della messa presso il santuario diocesano alle 18 e il rosario meditato alle 17.15. Alcune delle celebrazioni pomeridiane saranno animate dalle comunità delle diverse parrocchie della Vicaria di Narni: il 7 settembre dalla parrocchia di S. Antonio di Padova, il 9 settembre da quella dei Ss. Giovenale e Cassio, il 10 settembre dalla parrocchia delle Ss. Rita e Lucia.

Domenica 6 settembre alle ore 10.30 ci sarà l’inaugurazione della rinnovata pavimentazione del santuario e alle 16.30 la celebrazione dell’unzione degli infermi con l’Unitalsi. L’8 settembre alle ore 21 la settima edizione della rassegna dei cori della diocesi. Sabato 12 settembre è in programma alle ore 20.45 la processione con l’immagine della Madonna, dalla chiesa di S. Antonio di Narni Scalo al santuario, accompagnata dalla filarmonica Città di Narni.

Infine, domenica 13 settembre si terrà alle ore 18 la solenne celebrazione con i sacerdoti della diocesi a conclusione del pellegrinaggio diocesano presieduta dal vescovo Piemontese.

Il pellegrinaggio, che trova le sue radici nella devozione mariana, nella cultura dell’amore, promosso dal gruppo diocesano di Comunione e liberazione, partirà alle ore 13.45 dalla cattedrale di Terni.

Ricco il programma culturale della festa, che, oltre alle due mostre dedicate a “Maria, Madre della misericordia” e “Genitori che generano santi”, prevede il 4 settembre alle ore 17.30 la conferenza “Papa Francesco civilizza il mercato e la società” nella sala consiliare del Comune di Narni, con gli interventi di Cristina Montesi, dell’Università degli studi di Perugia, dipartimento di Economia – sede di Terni, e Adriana Lombardi, già dirigente settore Servizi sociali dell Regione Umbria. Coordinerà l’incontro mons. Piergiorgio Brodoloni, rettore del santuario.

Venerdì 11 settembre alle ore 18.30 in programma la conferenza “Qual è il centro della vera devozione mariana secondo l’insegnamento della Chiesa?” sempre a cura di mons. Brodoloni.

AUTORE: Elisabetta Lomoro