Festa di San Ponziano 2021. Il 14 gennaio pontificale presieduto dall’Arcivescovo. Non si terrà, invece, la tradizionale processione

SPOLETO- La Città di Spoleto si appresta a festeggiare la Solennità del patrono San Ponziano martire. Giovedì 14 gennaio, in Cattedrale, si celebrareranno due Sante Messe : alle ore 9 e quella solenne presieduta dall’arcivescovo Renato Boccardo alle 11.30. Quest’ultima, sarà trasmessa in diretta nei canali social della Diocesi (Facebook  SpoletoNorcia; YouTube Archidiocesi Spoleto Norcia). Nel pomeriggio alle 16.30, sempre in Cattedrale, monsignor Boccardo presiederà i Secondi Vespri (ancora in diretta nei social diocesani). Quest’anno, a causa delle restrizioni per evitare il diffondersi del Coronavirus, non si terrà la tradizionale processione fino alla Basilica dedicata al Santo. L’Arcivescovo, riporterà la reliquia del martire a bordo di un’automobile, percorrendo le stesse vie della processione.

“Questa particolare processione -afferma monsignor Boccardo– vuole comunque essere una grande intercessione a San Ponziano. Secondo la tradizione locale, infatti, il martire è invocato come protettore contro il terremoto. Ed oggi, noi gli chiediamo di difendere la Città di Spoleto e tutta l’Archidiocesi anche dall’assalto del Coronavirus“.

Si invitano le persone che vivono nelle vie dove passerà l’automezzo con la reliquia di San Ponziano, ad affacciarsi alle finestre delle proprie abitazioni, senza scendere in strada.

LASCIA UN COMMENTO