La rivista delle Pom ricorda Trancanelli

Tempo di lettura: 65 secondi

E’ stato pubblicato dalla rivista missionaria delle Pontificie opere missionarie del mese di giugno un servizio di otto pagine con foto interamente dedicato al medico chirurgo Vittorio Trancanelli, deceduto il 24 giugno 1988. Il servizio è incluso in un Dossier che porta il titolo ‘Volti della speranza’ a cura del segretario nazionale delle Pontificie opere missionarie don Angelo Sceppacerca. Il servizio è intitolato: ‘Vittorio Trancanelli. Un santo laico in sala operatoria’. La fama di Vittorio, in questo modo, e il suo esempio attraverso questo servizio si diffondono a livello nazionale e oltre, come merita la testimonianza di vita cristiana che egli ha lasciato a quelli che l’hanno conosciuto. Dopo questo rapido ricordo che illustra in sintesi la personalità di Vittorio, saranno pubblicate le testimonianze che molte persone hanno rilasciato sulla sua vita. Molti hanno attinto ispirazione e hanno tratto conforto e aiuto dalla sua parola, sempre misurata e sapiente, alla sua maniera di comportarsi con gli altri mostrando amore e pazienza soprattutto con chi era nella sofferenza e nella malattia. Si è speso, insieme a sua moglie Lia per creare una struttura esistente e funzionante anche oggi, denominata ‘Alle querce di Mamre’ per l’accoglienza a bambini dati in affidamento. Un’opera benedetta dai vescovi Antonelli e Chiaretti, situata a Cenerente e bene accolta dal parroco don Lucio Gatti.