La Voce vince il premio “8xmille senza frontiere”

Tempo di lettura: 80 secondi

Il concorso “8xmille senza frontiere”, realizzato dalla Federazione Italiana Settimanali Cattolici (Fisc) in collaborazione con il Servizio Promozione Sostegno Economico alla Chiesa della CEI (Spse), ha visto quest’anno premiato, tra sei vincitori, il settimanale La Voce.

Il bando, creato con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di destinare l’8xmille alla Chiesa cattolica, prevedeva la pubblicazione di un articolo su un’opera realizzata con i fondi dell’ 8xmille, oppure sulla storia di un sacerdote diocesano (anche fidei donum) inserito nel sistema di sostentamento clero nazionale.

La Voce ha partecipato al concorso con l’articolo di Giovanni Lolli del 7 luglio 2017 dal titolo In questa casa si condivide, sull’esperienza del Villaggio Santa Caterina di Solfagnano, una struttura che grazie ai fondi 8xmille accoglie anziani in difficoltà (http://www.santacaterinaonlus.it/).

Ai vincitori va un rimborso spese di 500 euro per gli autori degli elaborati, più 1.000 euro per ogni relativa testata. I 6 giornalisti selezionati parteciperanno, inoltre, ad un viaggio-reportage offerto dal Spse in una destinazione estera raggiunta dall’8xmille, per documentare un progetto, un’opera o un’attività realizzata anche grazie a questi fondi.

Di seguito gli altri vincitori:

·        L’Ogliastra (Lanusei), 8xmille. Un gesto che fa la differenza, Augusta Cabras, novembre 2017

·        Parola di Vita (Cosenza), Il Vangelo è una passione coinvolgente, Michela Curcio, 14 dicembre 2017

·        Voci e Volti (Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo [Ecclesia in Gargano]), Grazie all’8xmille sono sorti gli “orti solidali” per aiutare persone in povertà, don Domenico Facciorusso, (15 dicembre 2017)

·        Il nuovo Torrazzo (Crema), “Qui ho trovato tanti angeli…”, Giorgio Zucchelli, 25 novembre 2017

·        Nuova Scintilla (Chioggia), L’emporio della solidarietà. Un “accompagnamento”, Elena Ballarin, 17 dicembre 2017