L’arcivescovo Gualtiero Bassetti nuovo presidente della Conferenza episcopale umbra

Tempo di lettura: 69 secondi

Venerdì 5 ottobre si è riunita, presso il Pontificio Seminario regionale “Pio XI” in Assisi, la Conferenza episcopale umbra. Nell’occasione, a seguito delle dimissioni presentate dall’arcivescovo mons. Vincenzo Paglia dalla presidenza della stessa Conferenza episcopale, i vescovi hanno provveduto all’elezione del nuovo presidente nella persona di mons. Gualtiero Bassetti, arcivescovo metropolita di Perugia-Città della Pieve e vice presidente della Cei.
I vescovi hanno espresso a mons. Paglia la viva gratitudine per l’appassionato e generoso servizio episcopale svolto in terra umbra ed hanno formulato migliori voti per l’alto ministero ecclesiale affidatogli dal Santo Padre, certi che i legami instaurati con le Chiese locali di questa regione non verranno meno.
Nel corso della riunione i vescovi hanno riservato particolare attenzione a due eventi eccezionali che coincidono provvidenzialmente con l’Anno della Fede: il Giubileo eucaristico (2013-2014) di Bolsena ed Orvieto e l’offerta dell’Olio per la Lampada di san Francesco che toccherà all’Umbria nel 2013. Quale manifestazione concreta di carità legata ai due eventi, i vescovi hanno individuato nella continuazione del “Fondo di solidarietà” il segno eloquente di vicinanza alle famiglie segnate dall’attuale congiuntura economica.
Nel pomeriggio del 5 ottobre una delegazione dei vescovi umbri incontra il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel Sacro Convento di Assisi, in occasione dell’evento “Il Cortile di Francesco” dedicato al tema: “Dio questo sconosciuto, dialogo tra credenti e non credenti”.