Mons. Goretti confermato presidente della Ceu

Conferenza episcopale umbra

Tempo di lettura: 62 secondi

Nel corso della riunione ordinaria della Conferenza episcopale umbra tenutasi il 2 aprile presso “Villa Santa Tecla” in Palazzo di Assisi, sede provvisoria della Ceu, gli arcivescovi e i vescovi della regione ecclesiastica Umbria, chiamati a rinnovare la presidenza della Conferenza episcopale regionale per il prossimo quinquennio, hanno confermato presidente mons. Sergio Goretti, vescovo di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino. Alla vice presidenza della Conferenza episcopale umbra è stato eletto mons. Giuseppe Chiaretti, arcivescovo metropolita di Perugia – Città della Pieve. Mons. Pietro Bottaccioli, vescovo di Gubbio, continua a svolgere le funzioni di segretario della Ceu coadiuvato dal segretario aggiunto, mons. Giuseppe Burdisso. La Voce esprime le più vive congratulazioni a mons.Goretti per la stima e la fiducia che gode da parte dei suoi confratelli vescovi, e di tutte le diocesi umbre. Egli continuerà ad essere un punto di riferimento per tutte quelle iniziative strutturali ed occasionali che coinvolgono l’intera regione ecclesiastica e primo protagonista nelle relazioni con la società civile regionale.Il nostro augurio, quindi, è che questo impegno altamente onorifico e certamente anche oneroso, gli sia reso agevole con il conforto del consenso diffuso e della comune preghiera. Analoghi auguri vanno al vicepresidente mons.Chiaretti, al segretario mons.Bottaccioli ed al segretario aggiunto mons. Burdisso.