Natale in Umbria. Tutti gli eventi del weekend dell’Immacolata

Tempo di lettura: 446 secondi

Città della pieve

Città della Pieve si appresta a trasformarsi ne “La Città del Natale”. Dal 7 dicembre i Mercatini di Natale costelleranno le vie del centro storico. Non mancheranno proposte più culturali, come la mostra “Leonardo-Il Genio Gentile” allestita in collaborazione con l’Ambasciata di Bulgaria dal 30 novembre fino all’Epifania, e la mostra nelle Cripte del Duomo “La natività nell’arte pievese”, dall’8 dicembre. Altro appuntamento centrale il Presepe monumentale, visitabile dal 25 dicembre al 6 gennaio a Palazzo Corgna, realizzato dagli artigiani del Terziere Castello.

Le domeniche di dicembre saranno inoltre caratterizzate dai “Tour in carrozza”. Altri eventi su www.cittadellapieve.org.

Perugia – centro storico

Prenderà ufficialmente il via sabato 7 dicembre il Natale 2019 di Perugia “A riveder le stelle”. Il titolo fa riferimento sia al 50esimo dell’allunaggio (2019) che al settimo centenario della morte di Dante (2020). Tra le novità, la presenza di un vero Planetario in piazza Matteotti, a cura del Museo della Scienza Post, e la presenza di alcuni “igloo” nel centro storico attrezzati ad area ristoro.

L’albero di Natale di piazza IV Novembre sarà acceso sabato 7 dicembre alle 17.30. Non mancheranno i presepi artistici, come il Presepio sotto alle Logge di Braccio (dal 7 dicembre alle 18) o il Presepe in piazzetta, in via dei Priori (dadomenica 8 dicembre alle 11) o, ancora, l’imperdibile

Via dei Presepi a Borgo Sant’Antonio. Tra le altre iniziative, la pista di pattinaggio su ghiaccio, in piazza Matteotti, e il mercatino delle Strenne di Corso Vannucci e Rocca Paolina (dal 7 dicembre).

Perugia – Ponte San Giovanni

Sabato 7 dicembre dalle 16.30, a Ponte San Giovanni, torna la performance del funambolo Andrea Loreni, per il terzo anno consecutivo in città. Loreni attraverserà lo spazio tra piazza del Mercato e il campanile della Chiesa di San Bartolomeo, su un cavo lungo 130 metri, inclinato da terra fino a un’altezza di 40 metri.

Perugia – Via dei Filosofi

L’associazione Filosofi…Amo da sabato 30 novembre ha aperto la casa di Babbo Natale, presso la sede dell’associazione, dove i bambini potranno portare personalmente le loro letterine (info: Carla 3282620378). Nel mese di dicembre torna anche la Rassegna dei presepi nelle case intitolata ad “Alfredo Egidi”. I presepi segnalati saranno visitati da una commissione. Per segnalare il proprio presepe chiamare Gianni Testi al 3335623505.

Perugia – Ponte D’Oddi

Torna con la 9a edizione “StraNatale”, l’iniziativa natalizia dell’oratorio di Ponte D’Oddi e Montegrillo “L’Astrolabio”. Domenica 8 dicembre dalle 16 alle 19 giochi e mercatino natalizio degli “artigiani” della parrocchia. Alle 17.30 l’arrivo di San Nicola con tanti doni per i bambini e infine dalle 18 tombolata per adulti e piccoli.

Bevagna

Il 7 e l’8 dicembre e durante le festività natalizie, Bevagna si anima con i mestieri delle Gaite, un viaggio alla scoperta dei segreti delle arti medievali. Nelle botteghe delle Gaite si potranno trovare gli instancabili artigiani pronti a condurvi per mano in un viaggio suggestivo: quello che dalla materia porta al prodotto finito. Abili mani e lunga esperienza vi mostreranno come si produce la carta bambagina dagli stracci, i tessuti di seta dal filo sottile del baco, il duplero dalla profumata cera d’api, le immagini dagli impasti dei pigmenti sposati al tuorlo d’uovo. Una esperienza indimenticabile per grandi e piccini. Per informazioniconsultare il sito www.ilmercatodellegaite.it

Assisi

In occasione del trentesimo anniversario del gemellaggio tra le città di Assisi e Betlemme e nell’ottavo centenario del pellegrinaggio di pace di Francesco in Terra Santa, domenica 8 dicembre sarà presente il primo cittadino di Betlemme per l’accensione degli eco-alberi disposti in piazza del Comune e del grande albero sulla piazza inferiore di San Francesco. Sarà eccezionalmente presente, per unconcerto gratuito all’interno della basilica, il pianista e compositore Giovanni Allevi.

Gubbio

Sabato 7 dicembre avrà luogo l’accensione dell’Albero di Natale più grande del mondo. Il pulsante per sprigionare l’energia necessaria a “dare vita” alla sagoma luminosa realizzata da ormai trentanove anni sul versante del monte Ingino, sarà premuto da padre Francesco Patton, custode francescano di Terra Santa, dalla grotta della Mangiatoia, uno dei luoghi sacri più importanti e conosciuti al mondo.

La cerimonia avrà inizio alle ore 18 in piazza Quaranta Martiri. Nella grotta della Natività, accanto a padre Patton, ci sarà una delegazione eugubina guidata dal vice sindaco Alessia Tasso, composta dal vicario diocesano mons. Panfili, dal vice presidente del Comitato “Albero di Natale più grande del mondo”, Francesco Ragnacci, e dal consigliere Roberto Prudori. In piazza Quaranta Martiri ci saranno invece il sindaco di Betlemme, Tony Salman, e padre Ibrahim Faltas, direttore delle scuole di Terra Santa e membro dell’organo di governo della Custodia francescana. La cerimonia sarà trasmessa in diretta da Trg (can. 11).

Terni

Terni si accende delle luci del Natale a cominciare dalla stella di Miranda, la cometa luminosa adagiata sulla collina che si affaccia sulla città, segno e auspicio per un tempo di pace e benessere. La stella, che ha 105 metri di diametro e 350 metri di coda, nel suo genere è l’installazione più grande del mondo “e diffonderà per tutto il periodo delle festività natalizie, attraverso la sua luminosità, un messaggio di pace e di speranza” sull’intera Conca ternana.

La cerimonia di accensione si terrà domenica 8 dicembrealle 16.30 nella sala consiliare del Comune di Terni con la consegna del premio “Stella d’oro”, quest’anno conferito alle associazioni “Retake – Mi rifugio – Contagio” e consegna della targa dell’associazione Myricae con l’esibizione del coro polifonico San Francesco di Terni. Alle 17.30 l’accensione delle videoproiezioni su palazzo Spada e Biblioteca comunale. Infine alle ore 18.30 a largo Frankl l’arrivo della fiaccolata da Miranda a cura della Fiaps-Terni, e accensione della stella cometa alla presenza delle autorità cittadine.

Le festività natalizie della città di Terni saranno animate da “TernInPresepe”, con l’inaugurazione di alcuni presepi a palazzo Spada e alla sede comunale di corso del Popolo.

Anche in piazza Duomo davanti alla cattedrale di Terni sarà allestito il grande albero natalizio della solidarietà. Durante il periodo delle feste tutte le famiglie sono invitate a portare un pacco dono in generi alimentari, da deporre sotto il grande albero come regalo di Natale per le famiglie e i bambini più poveri.

A Terni viene celebrata davanti all’edicola della Madonna del Popolo la festa dell’Immacolata Concezione domenica 8dicembre, che fin dalla mattina rimarrà aperta per la preghiera personale e per l’omaggio di fiori alla Madonna. Un gesto di devozione che usualmente le persone che transitano in piazza rivolgono alla Madonna, soffermandosi in preghiera davanti alla sua immagine.

L’edicola di Santa Maria del Popolo in piazza della Repubblica (accanto al palazzo della Bct) custodisce la quattrocentesca statua lignea raffigurante la Madonna con il Bambino collocata in una nicchia realizzata in acciaio e alcantara, simbolo delle lavorazioni di due industrie della zona.

Celebrazioni anche nella parrocchia dell’Immacolata Concezione alla Polymer con il concerto dell’Immacolata. Nella cattedrale di Terni l’8 dicembre alle ore 16.30 recita del rosario, messa e adorazione eucaristica. Nella parrocchia del Cuore Immacolato di Maria la messa solenne delle ore 11.30 e la benedizione delle statuine del presepe.

Trevi

“Natale a Trevi – Vivi la meraviglia” è la rassegna di appuntamenti che accompagnerà la città durante tutte le festività. L’anteprima del cartellone è rappresentata dall’appuntamento con la premiazione del Volontario dell’anno venerdì 6 dicembre alle ore 10.30 presso la chiesa di S. Francesco. L’ 8 dicembre in piazza Mazzini alcune novità: dalle ore 10 “Il Villaggio delle meraviglie di Natale” una esposizione di artigianato e prodotti tipici; alle ore 15 partenza della passeggiata alla scoperta di presepi, natività artistiche e curiosità ambientali.

Info www.comune.trevi.pg.it. o su www.treviturismo.it.

Monteleone

Dal 5 al 9 dicembre Monteleone di Spoleto si trasforma nel villaggio del Natale tra mercatini natalizi, gastronomia e tradizioni lungo le vie e le piazze. Al centro la mostra – mercato del Farro Dop di Monteleone e dei prodotti tipici della montagna. Il 5 dicembre si è cominciato con la cerimonia del Farro benedetto.

Il 6 dicembre le celebrazioni per la festa del patrono San Nicola con la messa solenne, l’esibizione della Banda di Monteleone e la riunione conviviale dei capi famiglia, un momento aggregativo in cui il parroco cenerà con le famiglie del borgo.

Il 7 dicembre, dalle 10, il programma entra nel vivo con l’8a edizione della Mostra Mercato del Farro Dop e dei prodotti tipici della Montagna – Mercatini di Natale ad Alta Quota, la vetrina umbra, in veste natalizia, dei prodotti certificati Dop, Doc, Docg ed Igp dell’Umbria e dei prodotti di qualità delle Valnerina.

Spoleto

Torna a Spoleto il mercatino della solidarietà organizzato dal Movimento Rangers e Millemani InsiemeVola! Dal 6 all’8 e dal 13 al 15 Dicembre ai giardini Largo Moneta (viale Trento e Trieste, Spoleto).

Norcia

Domenica 8 dicembre alle ore 11, presso il centro parrocchiale Madonna delle Grazie della Pievania dei Santi Benedetto e Scolastica, ci sarà la benedizione di tutti i bambini nati tra il 2016 e il 2019 e dei bambinelli per il presepe. Al termine della celebrazione le famiglie dei bambini sono invitate nel salone prefabbricato per un momento di festa e un aperitivo fraterno. Info: 334 3714695.

LASCIA UN COMMENTO