La diocesi di Perugia prega per il vescovo emerito mons. Chiaretti

L'invito del cardinale Bassetti: "Raccogliamoci in preghiera affinché il Signore e la Beata Vergine Maria della Grazia lo sostengano in questo difficile momento"

L’arcivescovo emerito della diocesi di Perugia – Città della Pieve, monsignor Giuseppe Chiaretti è ricoverato da alcuni giorni presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per una insufficienza respiratoria. La notizia è stata diffusa attraverso una nota sul sito della diocesi perugino – pievese.

Invito alla preghiera

Monsignor Chiaretti “sta facendo le cure del caso – si legge ancora sul sito -. Le sue condizioni di salute sono molto gravi. Il cardinale Gualtiero Bassetti e il vescovo ausiliare monsignor Marco Salvi invitano la comunità diocesana a raccogliersi in preghiera per il loro confratello Giuseppe, affinché il Signore e la Beata Vergine Maria della Grazia lo sostengano in questo difficile momento”. Monsignor Giuseppe Chiaretti, oggi 88enne, è anche stato vescovo emerito dalla Diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone e Montalto dal 7 aprile 1983 al 9 dicembre 1995, quando divenne arcivescovo metropolita di Perugia – Città della Pieve.

LASCIA UN COMMENTO