Il premio “Lupo di Gubbio” ai giovani economisti di EoF

Il premio 2021 “Lupo di Gubbio” per la riconciliazione è stato conferito ai giovani di Economy of Francesco. È stato consegnato ieri dal vescovo di Gubbio, mons. Luciano Paolucci Bedini, e dal vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino e di Foligno, mons. Domenico Sorrentino.

L’occasione è stata quella dell’incontro sul tema “Il pianeta che speriamo. Ambiente, lavoro, futuro. #tuttoèconnesso”, organizzato a Gubbio, nella sala convegni del convento di San Francesco. Un momento importante di riflessione e dibattito che le Chiese umbre hanno vissuto in dialogo con Economy of Francesco e in preparazione alla 49a Settimana sociale che si terrà in ottobre a Taranto sui temi della transizione ecologica, del lavoro e dell’economia sostenibile.

 

Questa la motivazione del premio, consegnato – come di consueto – al termine del pellegrinaggio a piedi Assisi – Valfabbrica – Gubbio “Il Sentiero di Francesco”, giunto quest’anno alla tredicesima edizione…
Ai giovani economisti, imprenditori e changemakers di Economy of Francesco, per aver accolto l’invito di Papa Francesco a “non rimanere fuori dai luoghi in cui si genera il presente e il futuro” ed essersi impegnati a promuovere un’economia nuova, diversa, riconciliata con l’Umanità e il Creato.

Il premio “Lupo di Gubbio” per la riconciliazione si è concretizzato in una maiolica del maestro ceramista Giampietro Rampini, raffigurante un san Francesco alle porte di Gubbio, con il Lupo e altri riferimenti ai Fioretti, ma anche con una visione “onirica” del presente e del futuro, con gli insediamenti abitativi e produttivi dell’uomo di oggi e di domani.
Il riconoscimento è stato ritirato dai giovani economisti Valentina Rotondi e Paolo Santori, insieme a tutti i giovani partecipanti della summer school di Economy of Francesco che proprio questa settimana si sono riuniti a Gubbio. La consegna del premio è stata preceduta da un dialogo proprio con Rotondi e Santori, introdotto da Francesca Di Maolo, presidente dell’Istituto Serafico di Assisi, coordinatrice della commissione regionale Problemi sociali e Lavoro della Conferenza episcopale umbra (Ceu), membro del comitato organizzatore di Economy of Francesco.

LASCIA UN COMMENTO