Spoleto. Le istituzioni regionali e territoriali in visita al Centro di Solidarietà “don Guerrino Rota”

Tempo di lettura: 68 secondi

Ceis-il-MulinoLa sede dell’accoglienza “Il Mulino” ha ospitato il 27 settembre i rappresentanti di importanti istituzioni regionali, provinciali e comunali. Mons. Eugenio Bartoli, presidente del Centro di solidarietà “don Guerrino Rota”, allo scopo di tenere alta l’attenzione verso le attività del Centro, ha accolto, per l’ora di pranzo presso l’auditorium della struttura, il presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, l’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo, rappresentanti del Parlamento, della Provincia di Perugia, della Asl, i sindaci del comprensorio, rappresentanti della Confindustria, dell’Ance, della Confcommercio, dell’Associazione albergatori, delle forze dell’ordine, del sindacato Cisl, della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, dell’Ordine degli avvocati,  di varie altre associazioni e di imprenditori. In un clima di grande serenità e condivisione, gli ospiti hanno apprezzato e gustato il pranzo preparato da chi vive nel Centro. Gli illustri ospiti hanno verificato di persona la professionalità e l’umanità del lavoro degli operatori, finalizzato a rimettere le persone e le famiglie accolte al centro della loro storia, dopo una parentesi di devianza e di emarginazione. Il presidente mons. Eugenio Bartoli ha ringraziato i presenti, pregandoli di continuare ad avere cura del Centro, affinché possa ancora proseguire per lunghi anni nella sua attività, come ha fatto finora dopo quasi quaranta anni, da quando don Guerrino lo fondò, rimanendo fedele ai principi ispiratori dell’accoglienza e della solidarietà.

AUTORE: Il Centro di Solidarietà “don Guerrino Rota” di Spoleto