A Terni illuminazione artistica della facciata della cattedrale e presepe in cripta

La facciata del Duomo di Terni si illumina in questo Natale per mandare dei messaggi di auguri e saluti. L’augurio di buona salute per tutte le persone malate, di solidarietà per gli emarginati, gli immigrati e tutte le persone rimaste sole in un momento storico molto delicato in cui i rapporti sociali sono minati dai comportamenti da tenere per difendersi dalla pandemia.

Un saluto e un ringraziamento al vescovo mons. Giuseppe Piemontese per tutto quello che ha fatto per la nostra diocesi perché sta per lasciare il posto a mons. Francesco Soddu che si insedierà ad inizio gennaio.

Illuminazione della cattedrale e presepe in cripta

Questa emanazione di luce positiva, è stata possibile grazie alle collaborazioni di varie realtà ternane, al primo posto la Telelettra srl nella persona di Gianfranco Di Matteo, che ha donato tutte le luminarie, poi la ditta Crispoldi Eventi che ha effettuato il montaggio delle luci e poi il direttivo dell’oratorio San Gabriele del Duomo che a vario titolo ha coordinato il tutto e invita i cittadini a far visita serale alla Cattedrale Santa Maria Assunta di Terni per vedere dal vivo il suggestivo scenario e fare visita al presepe realizzato con statue artistiche di pregiata fattura nella Cripta all’interno della Cattedrale in un ambiente veramente suggestivo, quasi una traslazione nella chiesa della Natività a Betlemme.

II presepe nella cripta

LASCIA UN COMMENTO