‘Tuttinfesta’: riscoprire rapporti più significativi ed umani

Dal 13 giugno fino a domenica 22 al Centro San Michele di Bastia Umbra

Tempo di lettura: 96 secondi

Spettacolo, teatro, ballo, gastronomia e momenti esilaranti si uniscono nella festa del Centro San Michele, circolo Anspi di Bastia Umbra. ‘Tuttinfesta’: è questo il nome della manifestazione che inizierà venerdì 13 giugno per proseguire sino a domenica 22. Lo slogan parla da solo, si tratta di un’iniziativa aperta a tutti, un’occasione per coinvolgere le varie generazioni, da quelle giovani alle più adulte. La festa vuole riservare uno spazio in cui il Centro, i suoi collaboratori e la parrocchia offrono all’intera comunità di Bastia, un tralcio della sua vita, per riscoprire rapporti più significativi ed umani. Dieci giorni da vivere con spirito allegro e di divertimento, ma allo stesso tempo un’occasione educativa e formativa per tutti; infatti non possiamo dimenticare alcuni dei fattori che sono alla base di questa, la socializzazione e la solidarietà fra le persone. Il Centro, inoltre, ha cercato di convogliare altri enti ed associazioni del territorio per l’organizzazione delle varie serate, con la Pro loco di Bastia, la quale presenterà una divertente commedia in dialetto bastiolo, con una scuola di pattinaggio, di ballo latino-americano e l’esibizione delle palestre. Di certo non mancherà la ‘Corrida – dilettanti allo sbaraglio’, visto il successo ottenuto lo scorso anno, torna a riproporsi e a tal proposito invitiamo chiunque volesse parteciparvi, ad iscriversi presso il Centro. In questo periodo, inoltre, si stanno organizzando altre attività, infatti gli animatori e gli educatori preparano l’oratorio estivo per i bambini della scuola elementare e i ragazzi della prima e seconda media che inizierà lunedì 23 giugno e proseguirà sino al 5 luglio. Avrà come titolo: ‘Timeout – le avventure nell’isola del tempo’, due settimane da vivere in modo divertente. Da quest’anno verrà effettuato un trattamento speciale per i ragazzi delle scuole medie. Sono già aperte le iscrizioni presso l’ufficio parrocchiale e si concluderanno il 16 giugno poiché i posti sono limitati. Per tornare alla festa, per poter partecipare, prendete nota del programma.

AUTORE: Ombretta Sonno