Un “tavolo” per i giovani

Dieci soggetti diversi, impegnati a vario titolo nell’educazione dei giovani e sul fronte famiglia fanno “rete” per collaborare e mettere insieme esperienze e competenze diverse

Tempo di lettura: 110 secondi

In famiglia, con gli amici, sul lavoro, ovunque, mettersi intorno ad un tavolo significa confrontarsi, condividere, ragionare insieme. Questo è il fine anche del “Tavolo” “Nuove Generazioni e Famiglia” che verrà presentato il 31 gennaio alle ore 15.30 presso la Sala Falcone Borsellino della Provincia di Perugia. Dieci soggetti diversi, impegnati a vario titolo nell’educazione dei giovani e sul fronte famiglia, firmeranno un “protocollo di intenti/accordo di programma/piano di lavoro condiviso” che è l’esito di un confronto durato un anno per dare concretezza alla volontà di collaborare e mettere insieme esperienze e competenze diverse. Sono le associazioni di genitori Age-Perugia Corciano e Agesc, l’Agesci – Perugia 7, l’associazione di famiglie “Aquila”, la “Casa Maria ed Elisabetta”, l’associazione “Famiglie Numerose” Sez. Regionale, l’Ufficio di Pastorale Giovanile dell’Arcidiocesi di Perugia, il Forum delle associazioni familiari dell’Umbria, e l’Ufficio di Servizio Sociale  per i Minorenni di Perugia del Centro Giustizia Minorile Toscana e Umbria. L’intendimento dei promotori del tavolo, istituito presso il Cesvol di Perugia è quello di confrontarsi sui temi che interessano il mondo giovanile e le relazioni in ambito familiare e mettere in rete esperienze, competenze e risorse per una maggiore efficacia e razionalità degli interventi. Per il perseguimento delle proprie finalità, il tavolo valorizzerà la rete di relazioni, l’esperienza, la competenza specifica dei singoli soggetti partecipanti, utilizzerà opportunità, strumenti e risorse relative a bandi esterni per reperire finanziamenti su idee progettuali sviluppate all’interno del tavolo, che potranno riguardare convegni, seminari, laboratori formativi e giornate formative, iniziative ed eventi promozionali, materiali informativi, promozionali e o relativi a campagne specifiche), progetti specifici inerenti la mission del tavolo. laa tavola rotonda martedì pomeriggio, insieme ai referenti del Tavolo Nuove Generazioni e Famiglia, interverranno rappresentanti della Regione Umbria, dell’Ufficio Scolastico Regionale, e del Comune di Perugia Informagiovani. Salvatore Fabrizio (Direttore del Cesvol Perugia), Gabriele Biccini (dell’Agesci Perugia 7) e Anna Piazza (dell’Age Perugia Corciano) hanno spiegato ai microfoni di Umbria Radio gli scopi e gli obiettivi dell’incontro e del Tavolo “Nuove generazioni e famiglia”. L’intervista realizzata per il programma “1200 secondi con speciale Cesvol” si può ascoltare su www.umbriaradio.it (sezione podcast) e su www.pgcesvol.net (sezione “Radio Sociale).

AUTORE: Maria Rita Valli