Uniti per meglio evangelizzare

Incontro mensile della Ceu

Tempo di lettura: 116 secondi

La Conferenza episcopale umbra si è riunita lunedì 5 giugno nel piccolo santuario ‘terapeutico’ della Madonna del Colle del Bagno, presso Casalina di Deruta, sorto nella seconda metà del sec. XVII per conservare una minuscola immagine della Madonna col Bambino, che è il fondo d’una ‘tazza da bevere’, rinvenuta intorno al 1635 e subito fatta oggetto di venerazione popolare. Il santuario merita d’essere conosciuto e visitato anche per le oltre 700 formelle policrome di terracotta infisse nel muro, singolari ex voto che raccontano la pietà semplice d’un popolo ed anche le sue tradizioni sociali. I vescovi, nel loro incontro mensile, hanno preso in esame più problemi pastorali, tra cui la preparazione e la partecipazione al Convegno di Verona dell’ottobre 2006. Ogni diocesi ha preso in esame qualche aspetto dei cinque ambiti tematici proposti, uno dei quali, quello degli ‘affetti’, è stato presentato ufficialmente a Terni nel febbraio scorso. Un gruppo di esperti preparerà una relazione del lavoro fatto. Altro tema è stato quello delle ‘oratoriadi’ che si terranno a Perugia, nello stadio di Santa Giuliana, il 24 pomeriggio e il 25 giugno. Si incontreranno, per una singolare autopresentazione, i ragazzi e i giovani degli oratori perugini già funzionanti, per dare testimonianza della validità di questo tradizionale modello educativo, reso urgente dai problemi sempre più vistosi del disagio giovanile. Parteciperanno certamente anche altri oratori delle diocesi umbre. Argomento singolare è stato infine l’annuncio dell’avvio di due siti Internet, voluti dai Vescovi umbri con il supporto tecnologico fornito dalla Cei, riguardanti i musei ecclesiastici (www.museiecclesiastici.it) e le comunicazioni sociali (www.chiesainumbria.it). Si tratta di due nuove fonti di informazione, che integrano le precedenti con l’assemblaggio meglio organizzato di notizie delle singole entità diocesane e regionali, avvalendosi anche della collaborazione del settimanale ‘La Voce’, di ‘Notizie Caritas’ e di Umbria Radio. È un primo tentativo di dare migliore compaginazione alle otto Chiese sorelle, chiamate a servire il popolo di Dio in una regione non grande, ma molto caratterizzata dalla sua indiscutibile identità cristiana. Anche la canonica visita ad limina apostolorum, e cioè alle tombe degli apostoli Pietro e Paolo e quindi al Papa, cui i Vescovi umbri sono chiamati nel mese di febbraio 2007, sollecita ad operare comunitariamente per una migliore ‘nuova evangelizzazione’ della terra dei santi Benedetto e Francesco, toccata anch’essa dai guasti d’una secolarizzazione sempre più pervasiva.