Vacanze ‘rigeneranti’ estive in montagna

Organizzate dall'associazione 'Casa Chiara'

Tempo di lettura: 74 secondi

E’ terminato lo scorso 31 luglio il periodo di ‘vacanze estive in montagna’ iniziato il 19 luglio che l’Associazione socio-culturale di volontariato Casa Chiara insieme alla parrocchia di Bastia e quest’anno anche di Viole di Assisi ha offerto a famiglie, anziani, giovani e gruppi. Circa 83 i partecipanti che hanno trascorso un periodo di ‘rigenerante’ riposo nella Val di Sole a Folgarida a 1300 metri di altitudine. Un’esperienza sempre molto ‘positiva’ dice il segretario dell’Associazione Casa Chiara Benito Piccardi, vissuta nella pienezza di uno spirito fraterno che ha scandito le dense giornate passate alla scoperta del generoso paesaggio dense di meraviglie naturali e arricchite da momenti ludici che hanno favorito la conoscenza tra i partecipanti e da appuntamenti di preghiera costanti e intensi. Una linea e un intento, quello di questo tipo di esperienza, che ha lasciato in coloro che vi hanno aderito un concreto e forte sentimento di unione duraturo e che caratterizza tutte le attività promosse e sostenute dall’ Associazione. Prossimi inoltre nel fitto calendario della stessa associazione sono da ricordare: l’appuntamento religioso della celebrazione della messa in suffragio di Chiara Petrini Mancinelli, benefattrice di Casa Chiara che si terrà il prossimo lunedì 11 agosto alle ore 19 presso la chiesa parrocchiale di S. Michele nel corso del quale verranno ricordati anche i soci e i familiari di questi, defunti nel periodo che va dall’11 agosto 2002 al 10 agosto 2003, e il momento più atteso nella scala degli appuntamenti, quello dell’inaugurazione della nuova sede per il giorno 4 ottobre.

AUTORE: Lorena Ceccarelli