43sima Giornata per la vita. A Perugia tre iniziative da seguire anche sui social

PERUGIA- “Mai come quest’anno, a causa della pandemia, il tema della cura, della difesa e della preziosità della vita risulta essere più attuale”.

A evidenziarlo sono i coniugi Roberta e Luca Convito, responsabili dell’Ufficio per la pastorale familiare dell’Archidiocesi di Perugia-Città della Pieve, nell’annunciare le tre iniziative che caratterizzeranno la 43sima Giornata per la vita programmate nel rispetto delle norme sanitarie vigenti per il contenimento del contagio da Covid-19.

Per il particolare e difficile momento che stiamo attraversando –spiegano Roberta e Luca Convito– abbiamo inteso organizzare questa significativa Giornata per la vita 2021, dedicata al tema Libertà e vita, insieme all’Ufficio diocesano per la pastorale della Salute, alla Caritas diocesana, all’Associazione Medici Cattolici di Perugia e al Movimento per la Vita dell’Umbria (MpV), promuovendo iniziative che culmineranno nella celebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Gualtiero Bassetti, domenica 7 febbraio, con una rappresentanza di mamme in attesa e di fanciulli nati nell’ultimo anno”.

Gli appuntamenti, indetti in occasione della 43sima Giornata per la vitache vedranno una partecipazione limitata a seguito della pandemia, saranno trasmessi sul canale YouTube del settimanale La Voce, all’indirizzo: www.youtube.com/lavocepg .

Giovedì 4 febbraio (ore 18.30) si terrà Pregare la vita, presso la chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta in Mantignana di Corciano, con l’adorazione eucaristica per tutte le situazioni in cui la vita è in pericolo o in difficoltà, nelle famiglie, negli ospedali, nelle residenze per anziani, nelle case di accoglienza per minori e ragazze madri, nelle carceri.

Domenica 7 febbraio (ore 16.30), saranno trasmesse, sul canale YouTube de La Voce, testimonianze e racconti sul tema Prendersi cura della vita. E’ un’occasione per conoscere l’opera della Casa San Vincenzo di Perugia rivolta all’accoglienza e alla cura delle mamme e dei loro figli. Assuntina Morresi, presidente del MpV dell’Umbria, intervisterà suor Giuliana e suor Maria Luisa delle Figlie della Carità, la congregazione religiosa che anima da quasi 40 anni quest’opera segno della Chiesa perugino-pievese.

“Attraverso i loro racconti -spiegano i coniugi Convito- scopriremo la gioia di dire sì alla vita nonostante le molte difficoltà”.

Interessanti saranno gli interventi-contributi del cardinale Gualtiero Bassetti e i saluti dei responsabili dei tre organismi pastorali diocesani promotori dell’iniziativa: Roberta e Luca Convito, responsabili dell’Ufficio della pastorale familiare, il medico Stefano Cusco, direttore dell’Ufficio per la pastorale della salute, e don Marco Briziarelli, direttore della Caritas diocesana. Sempre domenica 7 febbraio (ore 18.30), per Celebrare la vita, si terrà la Santa Messa presso la chiesa parrocchiale di San Bartolomeo a Ponte San Giovanni, presieduta dal cardinale Bassetti.

Durante la celebrazione il cardinale impartirà una benedizione particolare ad alcune mamme in attesa e ad alcuni bambini nati nell’ultimo anno. Al termine saranno ascoltate due brevi testimonianze sull’accoglienza alla vita. Anche quest’ultimo appuntamento potrà essere seguito sui social (www.youtube.com/lavocepg)

LASCIA UN COMMENTO