“Abbiamo seminato, ora raccoglieremo”

CITTÀ DI CASTELLO. Bilanci e progetti di fine anno sociale. Uno per uno, ascolteremo i presidenti di tutti i Comitati della nostra regione

Tempo di lettura: 129 secondi

Il presidente del Csi regionale Moretti e il presidente del Csi di Città di Castello Fiorelli
Il presidente del Csi regionale Moretti e il presidente del Csi di Città di Castello Fiorelli

In questo periodo i comitati territoriali del Csi affrontano la verifica di quanto svolto in quest’anno sportivo appena trascorso e preparano quello che va a incominciare. In questa e nella prossima uscita, vogliamo far conoscere le attività e i progetti dei Comitati umbri per la prossima stagione attraverso le interviste ai loro presidenti.

Il Centro sportivo – comitato Città di Castello ha vissuto una stagione positiva. Con l’annata sportiva 2014-2015, che sta giungendo alla conclusione, il Csi tifernate ha fornito segnali confortanti, anche se il lavoro da fare è ancora tanto.

Come affermato dal presidente del Comitato, Marco Fiorelli, “siamo in via di espansione. Stiamo cercando di raccogliere i frutti di quanto seminato in questi anni, e sono davvero soddisfatto di come stiamo lavorando.

Attualmente annoveriamo 6 società a noi affiliate, di cui 2 partecipano a Campionati regionali. Siamo riusciti a creare un bel gruppo, tanto che tutti gli eventi da noi promossi registrano sempre la massima adesione e partecipazione, ma la nostra intenzione è quella di progredire, poiché abbiamo tutto quanto occorre per poter raggiungere risultati ancora migliori”.

Nonostante i numeri inferiori rispetto agli altri Comitati regionali, il Csi di Città di Castello dimostra di essere molto attivo e di avere tanta voglia di emergere. Un indicatore tangibile è il programma previsto e delineato per la prossima stagione.

“Quest’inverno – afferma Fiorelli – riproporremo il torneo amatoriale di basket che, ogni anno, coinvolge tutti gli appassionati della zona. Inoltre, immancabile è il torneo di pallavolo ‘Francesca Fabbri’, evento di punta e nostro fiore all’occhiello. Come al solito, la competizione si svolgerà dal 27 al 30 dicembre e il prossimo anno taglieremo il traguardo della 39a edizione di questo torneo.

Un occhio di riguardo sarà riservato anche ai bambini, grazie all’organizzazione del primo torneo di pallavolo dedicato esclusivamente alla categoria under 12. Tengo inoltre a ricordare che il Csi di Città di Castello è aperto a ogni forma di collaborazione, sia con gli altri Comitati sia con qualsiasi società sportiva”.

Il 2015-2016 sarà una stagione importante per il Csi dell’Alta Valle del Tevere, anche perché a settembre verrà inaugurata la nuova sede. “La nuova collocazione – dice il presidente –  è la principale novità dell’anno venturo. Ci trasferiremo presso gli impianti sportivi di atletica ‘Angelo Monti’, adeguandoci così a quello che stanno facendo anche gli altri Comitati. L’obiettivo è quello di ridare al nostro Centro sportivo una sua autonomia, poiché, attualmente, siamo ancora dipendenti da Gubbio, e il cambio di sede rappresenta un primo piccolo passo”.

 

AUTORE: Michele Mencaroni

LASCIA UN COMMENTO