Attività regionali per il 2015

Le attività in calendario di qui ad aprile, per quanto riguarda sia gli sport tradizionali sia quelli “nuovi” come il judo

Tempo di lettura: 164 secondi

gazzetta_cup_oratorio_passata-edizioneMentre i vari campionati provinciali si avviano verso la fase conclusiva, il Csi Umbria sta organizzando le fasi regionali di varie discipline.

Il 27 marzo si svolgerà presso la palestra della scuola media di Montegrillo (via Meucci 1, Perugia), la fase regionale di tennistavolo, valida per l’accesso alla fase nazionale. L’evento è aperto a tutti; prevede scontri diretti ed è suddiviso per fasce d’età. Accanto alla finale regionale il Csi lancia la “notte bianca del tennis tavolo”: durante le gare ufficiali, saranno riservati alcuni tavoli per tutti coloro che vorranno cimentarsi nella disciplina.

Verso metà aprile, viene indetta una fase regionale di judo, anche questa valida per l’accesso alle fasi nazionali. La Direzione tecnica regionale punta fortemente su questa attività individuale, affinché i ragazzi possano completare la propria crescita formativa e sportiva.

Dal 17 al 19 aprile si svolgerà a Cascia e Roccaporena una tre-giorni all’insegna dello sport. Come ormai tradizione, il csi regionale organizza un momento che coinvolge numerosi atleti di varie discipline, cercando di conciliare il momento sportivo con quello formativo. Nello scenario suggestivo delle terre di santa Rita si sfideranno gli atleti ciessini nelle discipline di calcio a 5 open maschile, calcio a 7 open maschile, pallavolo open misto e pallacanestro open maschile. Tutte le gare prevedono due gironi all’italiana, con partite di sola andata. Le prime classificate tecniche dei due gironi si affronteranno in finale, a eccezione del calcio a 7 in cui le squadre si affronteranno in un girone unico detto “all’italiana”, con partite di sola andata, decretando vincitrice la prima classificata. Da questo evento i vincenti parteciperanno alle fasi successive del circuito nazionale. Molto importante il momento conclusivo dell’ultima sera, la serata associativa: importante per il mondo Csi, perché coinvolge tutti gli atleti creando quell’atmosfera di amicizia e divertimento, valori cardini della nostra associazione.

Altro evento importante è la fase regionale di un progetto del Csi nazionale denominato Sport & Go. Il torneo è stato creato con lo scopo di favorire l’attività giovanile sul territorio, alla scoperta dei veri valori sportivi.

La proposta del Centro sportivo italiano vuole essere un aiuto affinché genitori, allenatori, dirigenti, si confrontino sullo stesso obiettivo: la crescita integrale del ragazzo. La giornata prevederà, oltre ai vari scontri tra i nostri piccoli campioni, momenti di gioco e animazione per tutti i bambini, e corsi di formazione per gli allenatori che si verticalizzeranno sulla figura del “bravo mister”.

Infine, ultimo evento sportivo regionale è Gazzetta Cup. Per l’edizione 2015, la Presidenza regionale ha scelto l’impianto sportivo “Beniamino Ubaldi”, sito in via Beniamino Ubaldi, Gubbio. Il torneo si svolgerà nella giornata di domenica 22 marzo e consiste in vari incontri di calcio a 5 per la categoria Junior (nati dal 1.1.05 al 31.12.06) e di calcio a 7 per la categoria Young (nati dal 1.1.03 al 31.12.04), dalla fase light i primi classificati accedono alle “fase cittadina” a Macerata, concludendosi poi con la fase nazionale, in cui le squadre vincenti giocheranno in uno degli stadi della Serie A.

La Presidenza regionale, oltre all’attività sportiva, tiene molto all’attività formativa: durante il 2015 verranno predisposti vari tipi di corsi idonei allo sviluppo formativo. Percorsi di qualificazione e aggiornamento riguardanti sia le competenze dei singoli sia della classe dirigente Csi. La formula solitamente prevede uno stage con lezioni teoriche e pratiche. A breve saranno rese note tutte le date.