Csi Umbria, fa’ la cosa giusta!

La nostra presenza alla manifestazione di Fair Lab presso l’Umbriafiere

Tempo di lettura: 159 secondi

calcio-balilla-umanoIl primo fine-settimana di ottobre il Csi Umbria parteciperà a “Fa’ la cosa giusta!”, manifestazione organizzata da Fair Lab che si svolgerà presso il polo espositivo Umbriafiere di Bastia Umbra dal 3 al 5 ottobre (clicca qui per l’articoli sull’iniziativa). L’evento ha l’obiettivo di promuovere e diffondere buone pratiche di consumo e produzione consapevole che rispettino i valori della sostenibilità ambientale ed economica.

In questo contesto, il Csi Umbria è stato chiamato a collaborare attraverso attività di intrattenimento sportivo e con momenti di approfondimento e di riflessione relativi al tema dello sport. Anzitutto verrà allestito, all’interno della manifestazione, un Villaggio dello sport nel quale saranno presenti impianti sportivi come campi di calciobalilla umano, campetti di calcio e 5, campetti di pallavolo e vari altri gonfiabili per dare la possibilità a bambini e ragazzi della scuola media inferiore e superiore (ma anche ai genitori e a tutti quelli che vorranno partecipare) di cimentarsi nei vari sport e di giocare e divertirsi, insieme con i nostri educatori, vivendo insieme un momento di crescita, di sport e di aggregazione sociale. Educare attraverso lo sport, infatti, è la missione primaria del Centro sportivo italiano: uno sport che venga utilizzato come mezzo non come fine. Le finalità dell’iniziativa è di promuovere e diffondere buone pratiche di sport sano e pulito, che rispetti il valore della persona sia come essere umano sia come competitore sportivo.

All’interno della manifestazione è previsto inoltre il convegno “Quando si sceglie davvero? Sport doping e salute” organizzato sempre dal comitato Csi regionale, che si svolgerà venerdì 3 ottobre ore 17.30 presso il polo espositivo Umbriafiere, e che intende sensibilizzare sulle tematiche relative allo sport sano e sui rischi e i pericoli del doping. Durante il convegno saranno affrontate differenti tematiche: le origini del doping e il doping nell’èra moderna; si parlerà della situazione doping a livello amatoriale e si parlerà anche di prevenzione nel contesto scolastico, all’interno delle società sportive, e di promozione di stili di vita sani e vincenti. Al convegno parteciperanno importanti relatori tra i quali Giovanni Boni, delegato della Fmsi – Federazione medici sportivi italiana, Alessandro Donati, maestro dello sport del Coni e consulente dell’Agenzia mondiale antidoping, e Michele Marchetti, direttore area Welfare del Centro sportivo italiano. A fare gli onori di casa sarà il presidente regionale del Csi, Carlo Moretti. Sono già arrivate le prime adesioni dal mondo dello sport. Il presidente del Coni Umbria, Domenico Ignozza, ha voluto segnalare la sua presenza al convegno sottolineando come il doping sia un problema attuale da affrontare a tutti i livelli.

Lo stand del Csi sarà il punto di incontro e vetrina di alcune associazioni di volontariato e sportive che collaborano attivamente con il nostro ente. Insieme per scambiarsi pratiche di convivenza, di solidarietà, giustizia e partecipazione per la costruzione di un’economia solidale.

l’evento

Il Csi Umbria invita tutti a partecipare alla manifestazione fieristica “Fa’ la cosa giusta!” che si svolgerà presso il polo espositivo Umbriafiere di Bastia Umbra dal 3 al 5 ottobre. Lì il Csi allestirà un vero e proprio “Villaggio dello sport” con campetti di pallavolo, di calciobalilla umano e di calcio a 5. Tutti invitati: squadre, oratori, società sportive, gruppi di amici, ecc. ecc. L’ingresso è libero.