Dono, relazione, condivisione

FOLIGNO. La 10a Giornata diocesana degli oratori

Tempo di lettura: 127 secondi

conlusione-festa
Foto di gruppo a conclusione della Festa degli oratori a Foligno

Venerdì 19 giugno oltre 700 ragazzi e ragazze degli oratori parrocchiali della diocesi di Foligno hanno insieme cantato, ballato, pregato, giocato, animato e colorato le vie e le piazze della città, nell’ambito della 10a Giornata diocesana degli oratori parrocchiali dal titolo “Non di solo pane vivrà l’uomo, ma anche di dono, relazione, condivisione”.

Il via alle ore 9 con l’accoglienza dei ragazzi al centro professionale della Casa del ragazzo (Cnos Fap), nel territorio del Comune di Foligno, da parte degli animatori del Csi, che hanno aiutato e guidato i giovani a cimentarsi in giochi e balli di gruppo.

“Lavoro” che non è passato inosservato ai responsabili degli oratori, i quali hanno chiesto una collaborazione fattiva del Csi nel formare i ragazzi più grandi degli oratori.

“Il Csi – dice Rossella Bibi , coordinatrice dell’équipe regionale del Csi – è sempre a disposizione e pronto a collaborare con la Madre Chiesa”, aggiungendo che “oggi il carico di lavoro è stato importante e faticoso, ma ne è valsa la pena. È incredibile come i bambini si siano divertiti in ogni tipo di attività, dai bans ai balli, fino ai giochi più semplici” .

Presente anche mons. Gualtiero Sigismondi vescovo di Foligno – e grande amico del Csi -, che ha chiesto ai ragazzi presenti di descrivere in maniera personale il significato delle parole “dono” e “regalo”. Ne è uscita una visione non del tutto scontata, anzi proprio non prevista, per i ragazzi di oggi al primo posto viene il dare e non, come si poteva pensare, il ricevere .

Dopo quest’inizio scoppiettante, i ragazzi, divisi per età, sono stati spostati nei vari punti di Foligno, quali orti Orfini, piazzetta Pier Marini e piazza Garibaldi, per iniziare il percorso del “magico mondo di Oz”. Alle 11.45 i ragazzi si sono riuniti in cattedrale per la spiegazione della presentazione dei lavori. Verso le 12.15 hanno partecipato al ritrovo finale svolto con una grande festa al parco Canapè, terminando con un pranzo, offerto dalla diocesi di Foligno.

Un grande grazie agli animatori e parroci, al vescovo mons. Gualtiero, a don Giorgio Colaiacomo della comunità salesiana di Perugia, al vice sindaco Rita Barbetti, all’assessore ai servizi Sociali, Maura Franquilo.

La giornata, patrocinata dalla Regione Umbria, dalla Provincia di Perugia, dal Comune di Foligno, è stata organizzata dal Coordinamento degli oratori della diocesi di Foligno in collaborazione con il Servizio diocesano di pastorale giovanile, il Centro sportivo italiano di Foligno, il Cnos Fap “Casa del ragazzo” di Foligno, il progetto “Cittadini del mondo”.

 

AUTORE: Ro. Bi.