Elezioni regionali. informazioni utili per il voto

Tempo di lettura: 88 secondi

QUANDO E COME SI VOTA

 

QUANDO

Si vota domenica 27 ottobre dalle ore 7 alle 23. Gli elettori devono presentarsi al seggio muniti di un documento d’identità valido e della tessera elettorale. Chi non fosse in possesso della tessera elettorale o l’avesse smarrita, può richiederla all’Ufficio elettorale del Comune di residenza.

COME 

Per le elezioni regionali umbre è attualmente in vigore la legge elettorale approvata dal Consiglio regionale nel 2010 e poi modificata nel 2015, il cosiddetto “Umbricellum”.

Ci sono tre diverse possibilità di voto: si può barrare solo il nome del candidato presidente (in questo caso il voto va anche alla lista o alla coalizione di liste a lui collegata); si può barrare il nome del candidato presidente e una delle liste a lui collegate (in questo caso il voto è esteso alla lista prescelta); si può barrare solo la lista (in questo caso il voto è esteso automaticamente al candidato presidente collegato).

Per i candidati consiglieri si possono esprimere fino a due preferenze, scrivendo i nomi accanto alla lista di cui fanno parte. Si possono esprimere 2 preferenze, purché di genere diverso e della stessa lista. Non è ammesso il voto disgiunto, ovvero non si può indicare un candidato presidente diverso dalla lista prescelta.

CHI VINCE 

È eletto presidente della Regione il candidato che ottiene la maggioranza relativa, ovvero colui che ottiene anche un solo voto in più rispetto agli altri, per cui non ci sarà ballottaggio. La lista o la coalizione che ottiene la maggioranza relativa ha diritto al 60% dei seggi in Consiglio regionale.

AGEVOLAZIONI 

Per gli elettori che si trovano fuori Regione sono previste agevolazioni di viaggio, grazie a un accordo con Trenitalia con riduzione del costo del biglietto del 70% per treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity e Intercity Notte, e del 60% per i treni regionali.

LASCIA UN COMMENTO