Fase 2: domenica 3 maggio alle 18 il flash mob #graziefamiglie

Tempo di lettura: 69 secondi

L’invito a partecipare al  flash mob #graziefamiglie corre anche in Umbria con il passa parola delle associazioni familiari umbre e di tanti semplici mamme e papà.
Partecipare è semplice: basta affacciarsi domenica 3 maggio, alle ore 18 ed applaudire e ringraziare, ciascuno a suo modo e con il proprio stile, per dire grazie a genitori, bambini e nonni che non uscendo di casa hanno dato un contributo decisivo alla lotta contro il Coronavirus.
“Tenere i figli a tempo pieno, diventare insegnanti e assistenti informatici, nel frattempo lavorare in smart-working. Fare la spesa anche per genitori e anziani, o la riabilitazione per un parente disabile non più assistito dai centri chiusi per l’emergenza. Per questo, le famiglie meritano di essere ringraziate” spiega il presidente nazionale del Forum Famiglie, Gigi De Palo.
“Domenica ci faremo un bell’applauso e ci diremo un grande ‘grazie’ per sottolineare e onorare l’atteggiamento positivo. Il contributo di bene comune che le famiglie hanno dato e stanno dando al Paese”.
Il flash mob #graziefamiglie, aggiunge De Palo, è anche occasione per “lanciare un segnale al Paese. Nella ‘fase 2’ bambini, mamme, papà, nonni meritano a pieno titolo di essere protagonisti della narrazione e delle misure economiche e sociali”.
 “Abbiamo giustamente ringraziato medici, infermieri e sanitari, ma non le famiglie che hanno risposto con responsabilità in questi mesi, trovando soluzioni e imparando al volo a fare mille mestieri in contemporanea”,

LASCIA UN COMMENTO