“Il futuro prossimo” tema conduttore a Umbrialibri

La mostra-mercato dell'editoria umbra apre i battenti alla Rocca Paolina

Tempo di lettura: 109 secondi

Mercoledì 29 novembre verrà inaugurata a Perugia, per concludersi il 3 dicembre, la sesta edizione di Umbria Libri, la mostra mercato dell’editoria umbra. Nel corso delle cinque edizioni passate la manifestazione ha conosciuto una crescita e un consolidamento testimoniato dalle cifre raggiunte lo scorso anno: oltre 60 gli editori umbri che hanno esposto alla Rocca Paolina; 10.000 le presenze all’esposizione e alla mostra mercato su “Scienza e coscienza all’alba del nuovo millennio” ; 2000 gli studenti in visita alla Rocca Paolina. “Un successo che si è ripetuto anche nel corso della recente mostra di Francoforte – ha sottolineato l’assessore Gianfranco Maddoli, intervenuto alla conferenza stampa di presentazione che si è svolta mercoledì scorso presso la sala Fiume di palazzo Donini a Perugia – e alla Fiera del libro di Torino, dove l’editoria umbra ha potuto dare un’immagine di sé di grande spessore, non solo per quantità ma soprattutto per qualità. Con queste premesse – ha continuato l’assessore – la nuova edizione di Umbria libri sarà un’ottima occasione per far conoscere quali editori operano nella nostra regione, ma soprattutto l’alta qualità dell’editoria umbra”. Quest’anno la manifestazione presenterà un programma molto articolato. Oltre alla ricca mostra-mercato alla Rocca Paolina cui prenderanno parte 68 espositori fra editori ed enti pubblici editori, la rassegna quest’anno presenterà, quale momento clou, una mostra tematica su “Il futuro prossimo” che si svolgerà all’ex-sala Borsa merci, all’interno della quale si svolgeranno una serie di incontri che esploreranno il futuro della biologia, dell’innovazione tecnologica, dell’informazione e i nuovi orizzonti della spiritualità che a queste si accompagnano. Altro momento quello che si svolgerà alla loggia dei Lanari con l’ allestimento della seconda edizione della mostra-mercato dei Librai antiquari umbri. Con la consueta offerta di percorsi guidati, animazioni e letture, la manifestazione presenterà la mostra dedicata alla produzione editoriale scolastica, allestita presso la Rocca Paolina: “La scuola pubblica ‘2000’”, curata dalla Regione e dall’Irrsae dell’Umbria. La mostra mercato dell’editoria umbra è organizzata dalla Regione dell’Umbria e dalla Fiera del libro di Torino, con la collaborazione della Provincia di Perugia, Comune di Perugia, dell’Irrsae dell’Umbria, Provveditorato agli studi di Perugia e di Terni, Camera di Commercio di Perugia.

AUTORE: Manuela Acito

LASCIA UN COMMENTO