In mostra a Perugia il Volto santo di Manoppello

PERUGIA. Mostra alla Rocca paolina sul Volto santo di Manoppello

Tempo di lettura: 120 secondi

Il Volto santo di Manoppello
Il Volto santo di Manoppello

“Il Volto ritrovato, i tratti inconfondibili di Cristo”: allestita per la prima volta nel 2013 al Meeting di Rimini, ora questa affascinante mostra arriva a Perugia per iniziativa della Consulta diocesana delle aggregazioni laicali.

L’esposizione, a ingresso gratuito, verrà ospitata presso la sala cannoniera della Rocca paolina dal 21 al 29 marzo e sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 11 alle ore 20. Per le scuole è possibile richiedere la prenotazione per una visita guidata anche nella fascia oraria 9-11, contattando previamente la segreteria organizzativa (tel. 075 5866200).

La mostra

L’esposizione documenta la riscoperta del “velo di Manoppello”, che nella tradizione medievale era noto come “la Veronica”, citata anche da Dante (la sacra Sindone di Torino sarebbe “emersa” solo a metà del Trecento). Si tratta di un volto di Cristo impresso su un velo sottile, che da quattro secoli è conservato in un santuario francescano alle pendici della Maiella.

Originariamente, la reliquia era collocata nella basilica di San Pietro in Roma, nell’area in cui ora si trova la Pietà di Michelangelo. La “Veronica” è stata la reliquia più venerata della cristianità, fino a che non venne trafugata intorno al 1600, per infine ricomparire appunto a Manoppello, in Abruzzo.

L’immagine, tenue e semitrasparente come una diapositiva, è costituita dalla variazione di un unico colore, e coincide fin nei minimi dettagli con il volto della Sindone.

Le conferenze

Per dare ulteriore rilievo al tema della mostra, sono state organizzate due conferenze.

La prima, tenuta dal vescovo ausiliare mons. Paolo Giulietti, esperto e appassionato di pellegrinaggi, avrà per titolo “Il tuo volto, Signore, io cerco. Il pellegrinaggio cristiano”. Appuntamento per giovedì 19 marzo alle ore 18 in sala del Dottorato presso le logge di San Lorenzo (chiostro della cattedrale di Perugia).

La seconda conferenza, dal taglio storico-artistico, mercoledì 25 marzo alle ore 17, avrà per sede la stessa sala cannoniera della Rocca paolina. Relatore Corrado Fratini, docente di Storia dell’arte medievale all’Università degli studi di Perugia, sul tema “Imago Christi. La bellezza del dolore”. Al termine, seguirà una visita guidata aperta a tutti.

Il pellegrinaggio

Sempre allo scopo di rer rendere più coinvolgente questa esperienza espositiva ma anche di fede, la diocesi – attraverso l’agenzia Novaitinera – organizza un pellegrinaggio a Manoppello, nel santuario dove la reliquia del Volto santo è custodita ed esposta. Il pellegrinaggio è previsto per domenica 19 aprile; a breve verranno aperte le iscrizioni.

Ulteriori info: sito ilvoltoritrovato.diocesi.perugia.it.