Notti di musica e amore: il programma degli eventi in Umbria

Tempo di lettura: 284 secondi

Un programma molto romantico quello d’inizio estate in Umbria. Musica al tramonto sul lago, passeggiate lungo sentieri naturali e mostre fotografiche.

SPOLETO

Festival 2Mondi

Dal 29 giugno al 15 luglio Spoleto ospita il Festival dei 2Mondi, 17 giorni di grandi eventi tra spettacoli di opera, musica, teatro e danza, mostre, appuntamenti cinematografici e tantissimi ospiti. La 61esima edizione si inaugura con la nuova produzione del Minotauro, opera lirica in 10 quadri, commissionata alla compositrice Silvia Colasanti. È una produzione del Festival anche l’oratorio drammatico Jeanne d’Arc au Bûcher di Arthur Honegger e Paul Claudel, che chiude la manifestazione in Piazza Duomo e che avrà come protagonista il premio oscar Marion Cotillard. La danza è rappresentata dai coreografi Lucinda Childs, Jean-Claude Gallotta e John Neumeier.

Alla sezione Teatro, partecipano, fra gli altri Corrado Augias, Alessandro Baricco, Victoria Chaplin Thierrée e Aurélia Thierrée, Rezo Gabriadze, Marco Tullio Giordana, Manuela Kustermann, Silvio Orlando, Ugo Pagliai, Letizia Renzini, Daniele Salvo. Per info: www.festivaldispoleto.com

MUSICA

Trasimeno music festival

Si svolgerà dal 29 giugno al 5 luglio la quattordicesima edizione del Trasimeno Music Festival.
L’appuntamento come ogni anno, offrirà al pubblico una serie di eventi musicali unici e diversi ogni sera, con protagonisti grandi interpreti della musica classica e giovani musicisti di talento, che si esibiranno seguendo un programma elegante e variegato: da Mozart a Beethoven, da Bach a Schubert. Il festival, nato da un’idea della pianista canadese Angela Hewitt, si terrà nei più suggestivi e affascinanti luoghi dell’Umbria: il Castello del Sovrano Militare Ordine di Malta e il Borgo di San Savino a Magione, la basilica di San Pietro di Perugia e il Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio. Il programma su www.trasimenomusicfestival.com

BORGHI

Notte romantica

Anche l’Umbria partecipa a “La Notte Romantica dei Borghi più Belli d’Italia” per festeggiare, sabato 23 giugno, l’amore in tutte le sue forme, ma anche l’arrivo del solstizio d’estate. Nelle piazze, nei vicoli e nei palazzi dei quasi 200 borghi aderenti all’iniziativa tanti gli appuntamenti in programma: un’occasione unica per ammirarne non solo l’inestimabile patrimonio storico, artistico e culturale ma anche gli angoli suggestivi, i paesaggi incontaminati, la filosofia del buon vivere e le prelibatezze enogastronomiche. Cene a lume di candela con menù a tema pensati per l’occasione, musica, visite guidate, mostre ed esposizioni fino a mezzanotte, quando la serata culminerà con il lancio di migliaia di palloncini nel cielo. Una notte magica che sarà l’occasione per appassionati e innamorati di celebrare la bellezza dei Borghi d’Italia.

Per maggiori informazioni: http://borghipiubelliditalia.it/

ITINERARI

I sentieri del Perugino

Ha preso avvio il 13 giugno il progetto di Anci Umbria “I sentieri del Perugino nelle terre del marchese” che prevede camminate immersi nella natura e tra borghi medievali ricchi di storia, cultura e tradizioni enogastronomiche.

Un’iniziativa a cui hanno collaborato i quattro Comuni di Città della Pieve, Paciano, Panicale e Piegaro e che punta a valorizzare e promuovere in sinergia le Terre del Perugino offrendo a cittadini e turisti un pacchetto di 5 percorsi “dotati di tutti i servizi, ben curati e segnalati”, che formano un anello irregolare lungo complessivamente circa 100 chilometri. L’idea che sta alla base è quella di puntare sul turismo esperienziale che ormai muove la domanda e i mercati turistici; in particolare con il prodotto ‘cammini’ che sono fruibili tutto l’anno e sono la grande novità inserita nel Piano strategico nazionale volto a valorizzare i piccoli borghi”. Il progetto prevede un diretto coinvolgimento delle strutture ricettive e ristorative adiacenti ai 5 itinerari e di alcune associazioni locali ambientaliste e di camminatori come ‘L’olivo e la ginestra’, ‘Il riccio’, ‘Tavernelle cammina’ e ‘Anello del fiume d’oro’. Gli itinerari sono così strutturati: da Città della Pieve a Paciano e Panicale (19 km), da Panicale a Fontignano (21 km), da Fontignano a Castiglion Fosco (20 km), da Castiglione Fosco a Piegaro (21 km) e da Piegaro a Città della Pieve (21 km).

ISOLA MAGGIORE

Moon in june

Il 22-23-24 giugno all’ Isola maggiore (Lago Trasimeno) si tiene “Moon in june” con i consueti concerti al tramonto. Il programma di quest’anno prende il via venerdì 22 alle 18.45 al Campo del Sole di Tuoro con “Fields conduction”, concerto di una piccola orchestra che dà vita ad oggetti elettronici riciclati e reinventati. Tra gli altri eventi di questa edizione poi “Le luci della centrale elettrica” progetto artistico/musicale di Vasco Brondi che proporrà l’originale spettacolo “Terra spirituale e tecnologica”.

GALLERIA NAZIONALE

Le fotografie di Guido Harari

Dal 29 giugno al 26 agosto 2018 la mostra Le fotografie di Guido Harari sarà presso la Galleria Nazionale dell’Umbria. L’esposizione, dal titolo Wall of Sound, presenta un centinaio di immagini di uno dei maggiori fotografi contemporanei di musica.

La rassegna rientra nel programma “Jazz goes to the Museum” che porterà una serie di concerti nella sala Podiani della Galleria Nazionale dell’Umbria. Attraverso oltre 100 fotografie, la mostra presenta un’ampia panoramica del lavoro di un autore che, in più di quarant’anni di attività, ha immortalato autori del calibro di Fabrizio De André, di cui è stato uno dei fotografi personali, Lou Reed, Giorgio Gaber, Bob Dylan, Vinicio Capossela e tanti altri.

ORVIETO

Tango festival

Nella Città della Rupe, da venerdì 29 giugno a domenica primo luglio tre giorni di tango, teatro e grande spettacolo. Il programma della manifestazione propone show e milonghe, ma anche incontri di studio con maestri internazionali e seminari. L’evento, che si svolgerà tra palazzo Capitano del popolo e piazza del Duomo, vedrà tra i protagonisti anche i campioni italiani di tango da pista 2018, Riccardo Pagni e Giulia del Porro, che si esibiranno, in piazza del Duomo, durante la serata conclusiva. Pe info: www.orvietotangofestival.it

LASCIA UN COMMENTO