Questa settimana su La Voce n. 16

Tempo di lettura: 169 secondi

Questo e tanto altro nel numero di questa settimana. Leggilo in edizione digitale.

L’editoriale

Come aiutare le famiglie?

di Andrea Casavecchia

In questi giorni è forte il richiamo a sostenere le famiglie, per permettere loro di ripartire dopo i sacrifici vissuti durante il lockdown. Sarebbe il minino, dato che le famiglie si sono dimostrate in questi giorni il tassello originario della socialità. Ma cosa significa realmente aiutare le famiglie? Perché i problemi che affrontano sono differenti, e andrebbero ponderati in modo approfondito per fornire pari opportunità a ogni nucleo familiare. I temi più urgenti che sembrano emergere appartengono almeno a tre categorie di problemi. Erano presenti anche prima, la crisi dovuta al Covid19 le ha soltanto …

Focus

Il coronavirus fa geopolitica

di Daris Giancarlini

Il virus non piace al potere, in ogni sua forma. La Cina ha nascosto a lungo – ormai è assodato – informazioni sulla pandemia che in quel Paese si è originata (anche questo è fuori discussione), e che il resto del mondo avrebbe potuto utilizzare per arginare in modo decisivo il contagio. La Russia, secondo Paese al mondo per numero di contagi…

Una autentica “apocalisse”

di Pier Luigi Galassi

In alcuni ambienti religiosi la pendemia da coronavirus è stata vista come “castigo di Dio” e “biblica apocalisse”. Ma la parola “apocalisse”, figlia del verbo greco apokalypto, significa “rivelare, svelare o togliere la copertura” non allude a un castigo divino né a una enigmatica catastrofe; si riferisce invece alla “rimozione di un velo che ostacola una corretta visione della realtà”…

Nel giornale

La famiglia va in fase 2

Con la fase 2 dell’emergenza riaprono molte attività, a cominciare dagli attesi ristoranti e parrucchieri. Ma sono anche e soprattutto le famiglie a dover ripartire, spesso a pieno ritmo e con difficoltà aggiuntive, tra lavoro e relativa emergenza economica, congedi e bonus baby-sitting, scuola, centri estivi e oratori… Le criticità non mancano, insomma, ma la società e la Chiesa si stanno mobilitando. Per il mondo cattolico si riapre la questione delle scuole paritarie, già in sofferenza prima della pandemia. Vivace e attivo invece il mondo di oratori e campi estivi, che adesso potranno avvalersi di sussidi pubblici. Le iniziative allo studio del Csi. Andrà tutto bene solo se andrà bene per tutti. Insieme.

LAUDATO SI’

A cinque anni dalla promulgazione della profetica enciclica di Papa Francesco, il suo messaggio diventa il tema di una intera settimana di riflessioni ed eventi. 
Di più, un anno intero. Inizialmente si tratterà soprattutto di formazione via Web, ma tanti altri appuntamenti sono in calendario fino a maggio 2021

ECUMENISMO

Il culto riapre al pubblico anche per le altre Chiese cristiane e le altre religioni. Tuttavia le problematiche possono essere diverse. La situazione di ortodossi romeni, valdesi 
e musulmani in Umbria

LITURGIA

Il periodo di emergenza, con modi diversi di partecipare alla vita della Chiesa, ha anche lasciato emergere la voce dei laici in forme nuove e coraggiose (la biblica parresìa). Anche questo aiuta a promuovere uno stile di vita ecclesiale più sinodale, sulla spinta del Concilio e di Papa Francesco. Intervista alla teologa umbra Simona Segoloni Ruta

ASSISI

Crisi ancora peggiore per le strutture ricettive religiose

CASTELLO

Non la “ruota” ma una porta collegherà Cappuccine e ospiti

GUBBIO

Per sant’Ubaldo due iniziative extra del Vescovo

TODI

Mons. Sigismondi arriverà nella festa posticipata di Maria

SPOLETO


100 anni di Wojtyla: inaugurazione della chiesa a ottobre

TERNI

Dalle telefonate ai volontari nasce libro di racconti

LASCIA UN COMMENTO