Tra sport e integrazione

Convegno regionale del Csi a settant’anni dalla fondazione

Tempo di lettura: 126 secondi

convegno-csiA pochi giorni dal convegno “Csi verso il settantennio tra sport e integrazione” – 1° dicembre – promosso dal Consiglio regionale del Csi, il mondo ciessino umbro è in fibrillazione. La sede scelta è il “ricreatorio Bonucci”, teatro della parrocchia di Colombella. Duplice la motivazione: da una parte la necessità di ritornate alle origini, in quanto il Csi nasce dall’Azione cattolica e nelle parrocchie; dall’altro, l’esempio attuale di integrazione tra le varie associazioni del paese, unite nella ricostruzione del teatro che ospiterà l’evento.

Il programma, dopo il saluto del presidente regionale del Csi Carlo Moretti, prevede l’intervento di Daniele Pasquini (consigliere di presidenza del Csi Nazionale con deroga al territorio), che farà con tutti i presenti un balzo indietro nel tempo fino al 1944, anno di fondazione del Csi per poi, passo passo tornare ai giorni nostri.

A parlare del Csi come elemento d’integrazione è stato chiamato Davide Iacchetti, consigliere nazionale Csi, resp. commissione Attività internazionali, coordinatore della Formazione Csi Regione Lombardia. Con Davide tutti i presenti faranno un volo panoramico su tutti i progetti attuati dal Csi, verso l’integrazionea tutto tondo, da quella tra etnie diverse, passando per quella tra Nord e Sud, attraversando quella tra giovani e anziani, per approdare a quella tra abili e diversamente abili, senza tralasciare i grandi progetti internazionali, (Albania e Haiti). Cercando di mettere a fuoco nuove metodologie e progettualità, per migliorare e ampliare gli interventi del Csi nel tessuto sociale.

Il prof. Luigi Bertini, coordinatore tecnico nazionale Fipav, e membro del Cip, illustrerà la nuova disciplina sportiva che accumuna abili e disabili, ovvero il sitting volley (pallacanestro “da seduti”).

Invitati d’obbligo, che rappresentano l’essenza del Csi sono mons. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Citta della Pieve, e il Coni con il suo presidente regionale Domenico Ignozza.

Grande interesse ha suscitato il tema del convegno, al quale hanno confermato la loro presenza la senatrice Valeria Cardinali (membro della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza), l’assessore regionale allo Sport Fabio Paparelli. Per quanto riguarda la Provincia di Perugia, hanno confermato la presenza il presidente Marco Vinicio Guasticchi, l’assessore allo Sport Roberto Bertini. Dal Comune, oltre al sindaco Wladimiro Boccali, è atteso l’assessore allo Sport Ilio Liberati. Parteciperà il presidente delle Acli della provincia di Perugia, Antony Xavier Ladis Kumar, e La Voce che rappresenta un valido aiuto nel rendere visibile il Csi in Umbria.

L’appuntamento quindi è per le ore 16.30 presso il “ricreatorio Bonucci” nella parrocchia di Colombella. Seguirà la messa e un momento conviviale in vista delle feste natalizie.

AUTORE: Segreteria Csi Umbria