Sinodo dei giovani. I partecipanti e il programma

Tempo di lettura: 272 secondi

Mercoledì 3 ottobre è iniziata la XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi sul tema dei Giovani.

Sono 267 i Padri sinodali che partecipano al Sinodo dei vescovi, in programma in Vaticano dal 3 al 28 ottobre. I membri dell’assise sono così ripartiti: 31 ex officio (tra cui gli umbri card. Gualtiero Bassetti, presidente della Cei, e mons. Gualtiero Bassetti, assistente nazionale dell’Azione cattolica), 181 eletti dalle Conferenze episcopali e 41 membri di diretta nomina pontificia. Tra gli altri partecipanti, si contano 23 esperti, e 49 uditori e uditrici, da ogni parte del mondo, dei quali 36 sono giovani tra 18 e 29 anni. Significativa inoltre la presenza di otto “delegati fraterni”, rappresentanti di altre Chiese e comunità ecclesiali.

Durante i 25 giorni del Sinodo, i Padri sinodali lavoreranno insieme agli altri partecipanti, secondo le loro proprie mansioni, sull’Instrumentum laboris che sarà il testo base per l’elaborazione del Documento finale e raccoglierà in sintesi i risultati raggiunti dalla XV Assemblea Generale Ordinaria.

Il programma

I lavori sinodali si articoleranno in tre “unità di lavoro”, che corrispondono alle tre parti del Documento di lavoro:

  1. Riconoscere: la Chiesa in ascolto della realtà
  2. Interpretare: fede e discernimento vocazionale
  3. Scegliere: cammini di conversione pastorale e missionaria

I Padri sinodali intervengono sulla prima unità, poi si passa ai 14 Circoli minori divisi per lingue (francese, italiano, inglese, portoghese, spagnolo e tedesco) dove si elaborano dei “modi” collettivi dell’Instrumentum laboris, che poi vengono consegnati alla Segreteria Generale.

Al termine di ogni unità di lavoro il Relatore Generale con i Segretari Speciali, si riunisce con gli altri membri della Commissione per l’elaborazione del documento finale per procedere alla revisione del testo della relativa sezione del Documento finale.

I lavori sulla prima unità si concluderanno martedì 9 ottobre, quelli sulla seconda unità lunedì 15 ottobre, e quelli sulla terza unità lunedì 22 ottobre. Infine, la Commissione si riunirà ancora per elaborare il progetto del Documento finale, che sarà presentato nella mattina di mercoledì 24 ottobre in Aula. Successivamente, la Commissione curerà l’elaborazione del testo definitivo del Documento finale, che nel mattino di sabato 27 ottobre sarà presentato in Aula e nel pomeriggio sottoposto al suffragio dei Padri sinodali. Una volta da loro votato, sarà consegnato al Sommo Pontefice, al quale compete ogni decisione in merito.

 

Elenco dei Partecipanti della XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi

 

A. ELENCO DEI PADRI SINODALI SECONDO IL TITOLO DI PARTECIPAZIONE

I. PRESIDENTE

FRANCESCO, Sommo Pontefice

II. SEGRETARIO GENERALE

Sua Eminenza Reverendissima Card. Lorenzo BALDISSERI

III. PRESIDENTI DELEGATI

Sua Beatitudine Em.ma Card. Louis Raphaël I SAKO, Patriarca di Babilonia dei Caldei, Capo del Sinodo della Chiesa Caldea (Iraq)

Sua Em.za Rev.ma Card. Desiré TSARAHAZANA, Arcivescovo di Toamasina (Madagascar)

Sua Em.za Rev.ma Card. Charles Maung BO, S.D.B., Arcivescovo di Yangon (Myanmar)

Sua Em.za Rev.ma Card. John RIBAT, M.S.C., Arcivescovo di Port Moresby (Papua Nuova Guinea)

IV. RELATORE GENERALE

Sua Em.za Rev.ma Card. Sérgio da ROCHA, Arcivescovo di Brasilia, Presidente della Conferenza Episcopale (Brasile)

V. SEGRETARI SPECIALI

Rev. P. Giacomo COSTA, S.I., Direttore della Rivista “Aggiornamenti Sociali”, Presidente della Fondazione Culturale San Fedele, Vicepresidente della Fondazione Carlo Maria Martini (Italia)

Rev. Rossano SALA, S.D.B., Professore di Pastorale Giovanile presso la Pontificia Università Salesiana e Direttore della Rivista “Note di Pastorale Giovanile” (Italia)

VI. COMMISSIONE PER L’INFORMAZIONE

Presidente
Dott. Paolo RUFFINI, Prefetto del Dicastero per la Comunicazione (Città del Vaticano)
Segretario
Rev. P. Antonio SPADARO, S.I., Direttore della rivista “La Civiltà Cattolica” (Italia)

VII. COMMISSIONE PER LE CONTROVERSIE

Presidente
Sua Em.za Rev.ma Card. Giuseppe VERSALDI, Prefetto della Congregazione per l’Educazione Cattolica (Città del Vaticano)
Membri
Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Charles Jude SCICLUNA, Arcivescovo di Malta (Malta)

Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Godfrey Igwebuike ONAH, Vescovo di Nsukka (Nigeria)

VIII. DALLE CHIESE ORIENTALI CATTOLICHE

Sinodo della Chiesa Copta Cattolica

ex officio
Sua Beatitudine Rev.ma Ibrahim Isaac SEDRAK, Patriarca di Alessandria dei Copti, Capo del Sinodo della Chiesa Copta Cattolica.

Sinodo della Chiesa Greco-Melkita Cattolica

ex officio
Sua Beatitudine Rev.ma Youssef ABSI, Patriarca di Antiochia dei Greco-Melkiti, Capo del Sinodo della Chiesa Greco-Melkita Cattolica.

ex electione
Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Georges BACOUNI, Arcivescovo di Akka, San Giovanni d’Acri, Tolemaide dei Greco-Melkiti.

Sinodo della Chiesa Sira Cattolica

ex officio
Sua Beatitudine Rev.ma Ignace Youssif III YOUNAN, Patriarca di Antiochia dei Siri, Capo del Sinodo della Chiesa Sira Cattolica.

Sinodo della Chiesa Maronita

ex officio
Sua Beatitudine Em.ma Card. Béchara Boutros RAÏ, O.M.M., Patriarca di Antiochia dei Maroniti, Capo del Sinodo della Chiesa Maronita.

ex electione
Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Joseph NAFFAH, Vescovo titolare di Aradus, Ausiliare di Joubé, Sarba e Jounieh dei Maroniti.

Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Abdallah Elias ZAIDAN, Vescovo di Our Lady of Lebanon of Los Angeles.

Sinodo della Chiesa Caldea

ex officio
Sua Beatitudine Em.ma Card. Louis Raphaël I SAKO, Patriarca di Babilonia dei Caldei, Capo del Sinodo della Chiesa Caldea.

Sinodo della Chiesa Armena Cattolica

ex officio
Sua Beatitudine Rev.ma Grégoire Pierre XX GHABROYAN, Patriarca di Cilicia degli Armeni, Capo del Sinodo della Chiesa Armena Cattolica.

Sinodo della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina

ex officio
Sua Beatitudine Rev.ma Sviatoslav SHEVCHUK, Arcivescovo Maggiore di Kyiv-Halyč, Capo del Sinodo della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina.

ex electione
Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Bryan J. BAYDA, C.SS.R., Vescovo di Saskatoon degli Ucraini.

(Consulta l’elenco completo sul sito ufficiale del Sinodo 2018)

LASCIA UN COMMENTO