Di nuovo positivo al Covid-19 il cardinale Gualtiero Bassetti

“Il cardinale arcivescovo di Perugia-Città della Pieve Gualtiero Bassetti, dopo l’insorgenza di alcuni sintoni influenzali si è sottoposto, questa mattina 25 dicembre, al tampone molecolare risultando positivo al Covid-19. Si è subito isolato nel suo appartamento in arcivescovado e attualmente è asintomatico, venendo monitorato costantemente. Poco più di un anno fa aveva contratto questo virus, guarendo dopo alcune settimane di ricovero ospedaliero”. A comunicarlo è il vescovo ausiliare mons. Marco Salvi, annunciando che “tutti gli impegni pastorali del cardinale, nel periodo natalizio, sono stati annullati”.

L’invito a non cedere allo sconforto

“In questo momento rinnovo l’invito, che faccio a me stesso, a non cedere allo sconforto. Al Signore che viene affido tutti gli ammalati e quanti sono segnati dalla sofferenza. Che il Bambino Gesù doni pace! La nascita di un bambino è il segno della vita che continua, della speranza che rinasce”. Sono le prime parole del card. Bassetti, rilanciate nel pomeriggio del giorno di Natale dall’Ufficio per le comunicazioni sociali della Conferenza episcopale italiana.

La Natività: dono anche nella sofferenza

In questa giornata di festa, dice il Cardinale, “dobbiamo ricordare che la nascita di Gesù è la celebrazione di un dono che viene dato in qualsiasi condizione ci possiamo trovare, anche nella malattia e nella sofferenza. Accompagniamoci nella preghiera vicendevole”. Il presidente della Cei aveva già contratto il virus poco più di un anno fa, guarendo dopo alcune settimane di ricovero ospedaliero.

LASCIA UN COMMENTO