Il Seminario regionale festeggia 100 anni di attività formativa

Seminario regionale umbro. Eventi conclusivi del centenario (1912 - 2012)

Tempo di lettura: 143 secondi

Il Seminario regionale in pellegrinaggio in Polonia ad agosto sulle orme di Papa Giovanni Paolo II

Nei prossimi giorni alcuni appuntamenti rivolti agli ex alunni ed agli amici del Seminario regionale concluderanno le celebrazioni del centenario. Il Regionale infatti fu inaugurato il 3 dicembre 1912 e proprio il prossimo 3 dicembre una solenne celebrazione presieduta dai cardinali Antonelli e Betori, nostri ex alunni e concelebrata dai Vescovi umbri e da vescovi e sacerdoti ex alunni lo concluderà in Santa Maria degli Angeli alle ore 10. In 100 anni il Regionale ha avuto circa 2.600 alunni.

L’invito è calorosamente rivolto, oltre agli ex alunni sacerdoti, anche a tanti laici che, pur non avendo continuato la formazione fino al sacerdozio, sono stati comunque alunni del liceo del Regionale dal 1912 alla sua chiusura nel 1974. Infatti nei 100 anni di attività accanto a circa 1.400 preti sono stati formati al liceo del Regionale circa 1.200 giovani che poi si sono impegnati come laici nella vita professionale e civile. Il livello culturale del nostro liceo, sempre apprezzato anche in ambito laico, ha così permesso a molti giovani di famiglia povera di accedere ad un formazione superiore. È perciò significativo e degno di nota il valore di promozione sociale e di formazione alla cultura che in 100 anni il nostro Seminario, insieme con tutti i Seminari minori umbri, ha svolto per la crescita della nostra regione.

Con giusto orgoglio vogliamo celebrare l’impegno di tanti che ha permesso al Regionale di affrontare: la costruzione di due sedi, due guerre mondiali, un “terremoto” culturale negli anni ’60 ed uno fisico nel 1997.

I restauri dell’ultimo terremoto, conclusi nella parte centrale dell’edifico grazie all’intervento dello Stato e dell’Amministrazione regionale, stanno continuando nelle due ali rimanenti con la buona volontà ed i mezzi sempre scarsi rispetto alle necessità, della Chiesa umbra. Anche speriamo che l’affetto che stanno dimostrando i tanti preti ed ex alunni laici ci permetta di fare un altro passo avanti in quest’opera di recupero di un struttura formativa e pastorale molto importante per l’intera Chiesa umbra.

La sera del 29 novembre si svolgerà una veglia di preghiera in Seminario, ma tutti gli amici sono invitati ad unirsi da casa o in gruppi organizzati nelle varie parrocchie. Chi volesse ricevere lo schema scritto della veglia può richiederlo all’indirizzo elettronico rettore@seminarioumbro.it.

Le celebrazioni

Giovedì 22 novembre, ore 17 presso l’aula magna del seminario, incontro con il card. Silvano Piovanelli: Il ruolo del sacerdote nella Chiesa di oggi.

Giovedì 29 novembre, ore 21 presso la chiesa di San Nicolò, adiacente al seminario, Veglia di preghiera.

Venerdì 30 novembre, ore 21 presso la cappella del Seminario, concerto d’organo del maestro Gerardo Balbi (in occasione del restauro dell’organo del Seminario).

Lunedì 3 dicembre, ore 10, giorno del Centenario, presso la basilica di Santa Maria degli Angeli alla Porziuncola: solenne celebrazione eucaristica presieduta dai card. Ennio Antonelli e Giuseppe Betori.

AUTORE: Mons. Nazzareno Marconi rettore Seminario regionale