L’addio a don Pietro Forlucci, sacerdote di Città di Castello

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 30 giugno è morto don Pietro Forlucci, della diocesi di Città di Castello. Il sacerdote si trovava presso la residenza “San Francesco di Sales”, dove da qualche mese si era ritirato.

Don Pietro era nato a Scalocchio (nel comune di Città di Castello) l’8 marzo 1938. Ordinato sacerdote il 29 giugno 1962, ha svolto il suo ministero sacerdotale ad Apecchio, a Fraccano e nella parrocchia di Badiali.

La camera ardente è stata allestita presso la chiesa di Sant’Agostino in via Cacciatori del Tevere 10 (chiesa delle suore Salesiane).

La salma sarà quindi traslata nella chiesa parrocchiale di Badiali dove domani, venerdì 2 luglio, alle ore 10.30 saranno celebrate le esequie. La salma sarà tumulata nel cimitero di Città di Castello.

Nel darne l’annuncio il Vescovo ed il clero diocesano, insieme a quanti lo hanno sempre amorevolmente custodito, esprimono sentimenti di profonda gratitudine al Signore per il lungo ministero pastorale del suo servo buono e fedele.

 

 

LASCIA UN COMMENTO