Ok il gusto è giusto

Economia. L’8 maggio è la Giornata del commercio equo-solidale. Iniziative in Umbria

Tempo di lettura: 151 secondi

Sabato 8 maggio si celebrerà in tutto il mondo la Giornata mondiale del commercio equo e solidale. Per l’occasione, “Monimbò – Bottega del mondo” ha promosso una serie di eventi e incontri che rientrano nell’ambito di “Scambiamo il mondo”, la manifestazione nazionale, organizzata da Altromercato che, a partire dall’8 maggio fino all’8 giugno, coinvolgerà anche i cittadini di Perugia e Terni. Dalla Bottega perugina di via Bonazzi prenderà il via l’iniziativa, il 7 maggio, con una degustazione a base di prodotti biologici e del commercio equo, accompagnata musicalmente dal gruppo “Schianti e pecorino in gattabuia a Cesenatico”. “Scambiamo il mondo” è una nuova opportunità di mobilitazione a favore di un mercato del cibo più equo e un’occasione per festeggiare insieme la Giornata mondiale del commercio equo e solidale, ed è promossa da Altromercato, in collaborazione con Legambiente, Aiab (Associazione italiana agricoltura biologica) e Bioversity International (organizzazione internazionale impegnata nella tutela della biodiversità nel mondo), nel quadro della campagna nazionale “Diritto al cibo”. Ecco le iniziative nel capoluogo umbro. Bottega Monimbò – per scambiare la propria spesaLa Bottega del mondo di via Bonazzi a Perugia sarà il cuore della manifestazione. Ai più giovani e agli amici vecchi e nuovi del commercio equo, “Scambiamo il mondo” offre informazioni, momenti di intrattenimento e spunti di riflessione e chiede un impegno concreto: trasformare il momento della spesa in un gesto consapevole, abbandonando le vecchie abitudini di consumo a favore di acquisti equosolidali, con i quali alimentare il piacere della buona tavola e un mercato del cibo basato su solidarietà e sostenibilità. Per suggellare questo impegno, Monimbò donerà ai consumatori la spilla “Io scambio il mondo” e, ogni 10 euro di spesa, una cartolina per la partecipazione al concorso “Chi scambia il mondo…trova un tesoro”. Le cene solidali – per scambiare la propria cenaIl 17 maggio, presso il ristorante “Al mangiar bene”, aderente al progetto “Il circolo del cibo”, si potrà gustare una cena a base di ingredienti biologici e del commercio equo – realizzati nel rispetto dell’ambiente, dei diritti di chi li coltiva e delle esigenze di sicurezza e qualità di chi li consuma – e abbandonarsi al “gusto giusto” di un piatto solidale. Ai partecipanti sarà consegnata una cartolina per scambiare la propria meta partecipando al concorso “Chi scambia il mondo…trova un tesoro”. Aderirà all’iniziativa anche il ristorante “Il Gufo” che per due settimane inserirà all’interno dei propri menù due piatti realizzati con i prodotti del commercio equo. Il Viaggio solidale – un concorso per scambiare la propria metaIl concorso “Chi scambia il mondo…trova un tesoro” coinvolge tutti coloro che accetteranno la sfida al cambiamento consapevole di Altromercato e che, tra l’8 maggio e l’8 giugno, effettueranno acquisti solidali e parteciperanno alle cene del Circolo del cibo. In palio, la possibilità di vivere un’esperienza di turismo responsabile, partecipando a un viaggio per due persone in Messico, organizzato da Viaggi e Miraggi, presso i piccoli produttori di caffè biologico della cooperativa Uciri. Per informazioni: Monimbò, via Bonazzi 41/a, Perugia, tel. 075 5731719; email bottega@monimbo.it; sito www.monimbo.it.

AUTORE: Elena Pescucci