Pellegrinaggio sulle orme di Papa Wojtyla

Tempo di lettura: 58 secondi

Un pellegrinaggio sulle orme di Papa Wojtyla. La Commissione per il turismo e il tempo libero della Conferenza episcopale umbra, l’arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve e il Pontificio Seminario regionale umbro “Pio XI” organizzano un pellegrinaggio in Polonia, la patria del beato Giovanni Paolo II, guidato dall’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, mons. Gualtiero Bassetti. Il pellegrinaggio vedrà la partecipazione di alcuni vescovi umbri, di numerosi sacerdoti, di tutti i seminaristi della regione e di un folto gruppo di fedeli. Il pellegrinaggio si svolgerà dal 17 al 23 agosto e la sua organizzazione è curata dalla neonata agenzia diocesana viaggi “Nova Itinera” di Perugia. Per una durata di sette giorni, il pellegrinaggio toccherà le principali città storiche della Polonia, iniziando dall’antica capitale Cracovia. Le tappe del pellegrinaggio riguarderanno Wadowice, città natale di Karol Wojtyla; il santuario della Divina Misericordia, con il ricordo di santa Faustina Kowalska; Auschwitz, memoriale dell’olocausto del popolo ebraico; il celebre santuario della Madonna Nera di Czestochowa; le città di Torun e poi di Danzica su litorale baltico e, infine, la città di Varsavia con i suoi antichi monumenti e il santuario dedicato al beato padre Jerzy Popiełuszko.