Spoleto, l’arcivescovo Boccardo positivo al Covid

Gli uffici della Curia arcivescovile sono stati temporaneamente chiusi per provvedere alla necessaria sanificazione

Dopo il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia Città della Pieve e presidente della Conferenza Episcopale Italiana, anche monsignor Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia e presidente della Conferenza episcopale umbra, è risultato positivo al Covid-19. Il presule, si legge in una nota della diocesi, è asintomatico e si trova in quarantena presso la sua residenza spoletina, da dove segue normalmente la vita della sua comunità diocesana. Gli uffici della Curia arcivescovile sono stati temporaneamente chiusi per provvedere alla necessaria sanificazione. 

Condizioni stazionarie per Bassetti

Sono, invece, stazionarie le condizioni del cardinale Gualtiero Bassetti ricoverato nel reparto terapia intensiva dell’ospedale di Perugia dopo essere risultato positivo al Covid. Attualmente – dice l’ospedale nel bollettino quotidiano – il cardinale “è collaborante”: continuano tutte le terapie mediche del caso nonché il monitoraggio multiparametrico e il supporto ventilatorio non invasivo. 

LASCIA UN COMMENTO