Venite a visitarci in villa!

Al via la nona edizione di “Storie di ville e giardini”

Tempo di lettura: 113 secondi

Una delle sale di Villa Filippetti a Gubbio
Una delle sale di Villa Filippetti a Gubbio

Prenderà avvio il 22 giugno, con la visita a villa Pianciani a Spoleto, la nona edizione di “Storie di ville e giardini”, itinerario di visite guidate attraverso luoghi unici e suggestivi, aperti per l’occasione in tutto il territorio provinciale. Dieci le tappe proposte dall’assessorato al Turismo della Provincia di Perugia insieme alle Associazioni Dimore storiche – sezione Umbria che fino al 15 settembre contribuiranno alla promozione di veri gioielli architettonici ed ambientali, vanto della nostra regione. Ville, palazzi, castelli e giardini diventeranno protagonisti di un percorso che permetterà ai tanti visitatori, ogni anno sempre più numerosi, di godere e di scoprire l’evolversi del gusto architettonico ed estetico degli ultimi secoli, come di immergersi nelle storie delle famiglie che nel corso del tempo hanno abitato queste residenze di inestimabile valore, conservandole con grande passione. “Dobbiamo concepire questi spazi – sono state le parole di Clara Lucattelli Caucci von Saucken presidente dell’Associazione Dimore storiche – come dinamici e flessibili, e non fini a se stessi. Tuttavia, in questi ultimi tempi, la loro gestione sta diventando sempre più complessa”.

Nel corso degli anni l’iniziativa ha coinvolto 60 diversi siti, di cui 15 pubblici e 45 privati, e ha ottenuto un crescente apprezzamento registrando oltre 5.000 presenze (le visite sono a numero chiuso e su prenotazione). Risultati che hanno spinto la Provincia di Perugia, unitamente a quella di Terni, a lavorare a un’evoluzione del progetto, in fase di ultimazione, che sarà presentato a settembre e che prevederà anche la possibilità di visitare le dimore storiche umbre durante tutto l’anno. Tra le altre dimore sarà possibile visitare sabato 29 giugno villa Filippetti (Gubbio), domenica 30 giugno La Ginestrella (Perugia), sabato 6 luglio convento Santa Maria della Spineta (Fratta Todina), domenica 7 luglio villa Fabri (Trevi), sabato 20 luglio il castello di Civitella Ranieri (Umbertide), domenica 21 luglio villa Magherini Graziani (San Giustino), sabato 27 luglio villa Fidelia (Spello), sabato 14 settembre palazzo Marini Clarelli (Perugia). L’itinerario di visite si chiude domenica 15 settembre con la Rocca Flea (Gualdo Tadino). Per informazioni e prenotazioni: Provincia di Perugia, ufficio Promozione turismo e sport, tel. 075 3681657, email turismo@provincia.perugia.it, www.provincia.perugia.it. Le prenotazioni si potranno fare solo la settimana precedente la visita, dal lunedì al venerdì ore 9 – 13.

AUTORE: Manuela Acito