VIII centenario francescano. Nasce il coordinamento per i tre anni di celebrazioni.

Domani 29 novembre 2021 alle ore 17, nel giorno della festa dei Santi Francescani, si terrà al Santuario di Greccio la cerimonia per l’Annuncio dell’VIII Centenario Francescano 2023-2026.

Un “centenario” lungo tre anni che attraversa momenti signficativi della vita di san Francesco: la “Regola Bollata” a Fonte Colombo (Rieti) e il Primo Presepe di Greccio  nel 1223, le Stimmate della Verna nel 1224, la composizione del Cantico delle Creature nel 1225 e della morte del Santo avvenuta il 3 ottobre del 1226.

Coordinamento tra diocesi e Province dei frati minori

Per l’occasione sarà siglato un Coordinamento ecclesiale tra i soggetti a diverso titolo impegnati a promuovere la celebrazione di tali ricorrenze, perché le celebrazioni avvengano nel modo più coordinato e fruttuoso.

I firmatari del Coordinamento saranno: monsignor Domenico Sorrentino per la Diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, monsignor Domenico Pompili per la Diocesi di Rieti, monsignor Riccardo Fontana per la Diocesi di Arezzo, padre Francesco Piloni per la Provincia Serafica dei Frati Minori di San Francesco (Umbria e Sardegna), padre Luciano De Giusti per la Provincia dei Frati Minori di San Bonaventura da Bagnoregio (Abruzzo e Lazio) e padre Livio Crisci per la Provincia dei Frati Minori di San Francesco Stimmatizzato (Toscana).

In diretta da Betlemme … e in tv

Nel corso della cerimonia interverrà in collegamento da Betlemme il Custode di Terra Santa padre Francesco Patton e l’evento sarà trasmesso in diretta da TV2000.

Dai santuari del centro Italia a tutto il mondo

«Non ci sfugge l’importanza di questo Centenario che non riguarda solo alcune celebrazioni nei Santuari del centro Italia, ma – scrivono i Ministri Generali dei diversi Ordini – vuole aiutarci in tutto il mondo a riprendere e approfondire insieme i punti essenziali della nostra identità carismatica francescana.

Vogliamo vivere in profonda comunione come Famiglia questo Centenario Francescano, in tutti i Paesi e i contesti del mondo in cui siamo presenti».

 

 

LASCIA UN COMMENTO